Meteo, ancora piogge sparse: nuovo vortice freddo durante questo venerdì

0

Il meteo italiano continuerà ad essere caratterizzato da piogge sparse, a causa del nuovo vortice freddo. Primi miglioramenti dalla prossima settimana.

Meteo piogge
Ancora precipitazione nel fine settimana (WebSource)

Una svolta meteo per il nostro paese potrebbe arrivare la prossima settimana, con l’alta pressione che ci prova, ma fino ad allora dovremo ancora subire piogge sparse sull’Italia. Infatti un nuovo vortice freddo sta insidiando la penisola, con temperature ancora lievemente in calo e precipitazioni che continueranno a tartassare il paese. Insomma l’instabilità non si interromperà nemmeno durante questo fine di settimana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Riaperture, Cislaghi (AIE) a iNews24: “I dati di oggi l’anno scorso ci avrebbero terrorizzato, invece ora si riapre”

Ma grandi novità potrebbero arrivare a partire da lunedì. Infatti nonostante alcune piogge ancora presenti, il termometro ritornerà ad alzarsi sulla penisola, con temperature che si stabilizzeranno sui 16/17°. La situazione inizierà a migliorare soprattutto al Nord Italia, il settore maggiormente colpito dal maltempo, mentre invece sulle Isole continueremo a notare alcuni fenomeni. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questo venerdì.

Meteo, piogge sparse e lievi miglioramenti: la situazione sulla penisola

Meteo piogge
Ancora condizione piovose su tutta la penisola (via Pixabay)

Durante questo venerdì il meteo sarà ancora caratterizzato da alcune piogge, pronte a cadere su tutto il paese. Infatti, nonostante la risalita del fronte mediterraneo, noteremo un netto peggioramento sulle isole, dove le precipitazioni tartasseranno specialmente la Sardegna. Spicca invece la grande variabilità sul sul versante adriatico centrale e sulle vette dell’Appennino. Andiamo quindi a vedere come si evolverà la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ancora molte precipitazioni pronte a caratterizzare il meteo del settore Nordovest. Una situazione che però migliorerà leggermente nel corso della giornata. La neve, inoltre, scenderà a partire dai 500 metri sulle vette delle Alpi. Altrove invece avremo una giornata soleggiata su gran parte delle regioni del Nordest. Le temperature rimarranno stabili, con massime dai 10 ai 14 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Riapertura ristoranti, cinema e palestre: la proposta delle Regioni

Mentre sulle regioni del Centro Italia, continueremo ad avere anche qui diverse precipitazioni. Infatti, stando alle previsioni, le piogge continueranno a scendere specialmente sulla Sardegna. Sul resto del settore avremo una grande variabilità, soprattutto sui comparti nuvolosi, ma il clima resterà in prevalenza nuvoloso. Le temperature registreranno un lieve aumento, con massime dai 12 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo nubi che copriranno quasi l’intero settore. Inoltre l’instabilità potrebbe tornare a colpire, con piogge che copriranno l’intera Calabria e gran parte della Sicilia. Altrove si conserverà un clima prevalentemente nuvoloso, ma che dovrebbe conservarsi asciutto fino al termine della giornata. Le temperature rimarranno stazionarie, con massime dagli 11 ai 15 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui