Meteo, fine aprile segnato dalle piogge: vortice freddo sull’Italia

0

Il meteo sull’Italia continuerà ad essere segnato dalle piogge. Un vortice freddo sta invadendo la penisola e l’accompagnerà fino alla fine di aprile.

Meteo piogge
Ancora condizione piovose su tutta la penisola (via Pixabay)

Continuano il travagliato momento del meteo italiano, travolto da piogge su gran parte del paese. Ma la situazione potrebbe addirittura peggiorare, a causa dell’arrivo di una serie di perturbazioni atlantiche. Inoltre su tutto il paese sarà variabile l’alta pressione, che si stanzierà al Sud del paese, ma potrebbe essere avvolto dalle precipitazioni da un momento all’altro. Avremo quindi una fase molto instabile su tutto il paese, scopriamo il perchè.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Le voci degli artigiani di San Gregorio Armeno: “Se continua così, troveremo i fast food al posto dei presepi”

I primi forti temporali si verificheranno a tratti su gran parte della parte settentrionale del paese. Inoltre forti precipitazioni potrebbero andare a colpire anche le zone centrali. Situazione molto differente al Sud Italia, dove l’intero settore resterà protetto dalla grossa area anticiclonica proveniente dal Nord Africa. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sulla penisola durante questo giovedì e come cambieranno le situazioni meteorologiche.

Meteo, ancora piogge sul paese: aria fredda avvolge l’Italia

meteo piogge
Nuove piogge sparse su diverse regioni della penisola (Foto: Getty Images)

E’ arrivata oramai da diversi giorni, l’aria fredda di origine scandinava che entrando dalle regioni di Nordest sta lentamente invadendo tutto il paese. Così avremo temperature al di sotto della media mensile, con una saccatura di bassa pressione sull’Europa centrale ed orientale che alimenterà questa situazione. Inoltre inizieremo ad avere nevicate a bassa quota nonostante sia aprile inoltrato. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola.

Sulle regioni del Sud Italia avremo nubi sparse ed isolati piovaschi. Proprio le precipitazioni andranno a colpire le aree pedemontane, ma anche il Veneto ed il Piemonte. Verso le ore serali, invece, la situazione meteorologica diventerà più serena, con le temperature che rimarranno pressochè stabili. I valori massimi, quindi, oscilleranno dai 12 ai 16 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> AstraZeneca, la Danimarca sospende definitivamente l’uso del vaccino

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo locali fenomeni durante le ore diurne, specialmente sulle vette montuose. Inoltre avremo fenomeni nevosi specialmente sulle vette dell’Appennino a partire dai 1100 metri. Mentre invece qualche pioggia andrà a colpire le regioni tirreniche, con ampie schiarite altrove. Le temperature rimarranno stazionarie, con massime che andranno dai 13 ai 17 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo frequenti velature che andranno a coprire specialmente le regioni peninsulari. Qualche nube più calcata, invece, colpirà la Sicilia con la situazione alquanto instabile su tutta l’isola. Infatti in serata potrebbe verificarsi anche qualche pioggia nonostante la presenza dell’anticiclone. Le temperature rimarranno stazionarie, con massime che oscilleranno dai 13 ai 17 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui