Niger, incendio in capanne-aula: morti oltre venti studenti

0

Tragedia a Niamey, in Niger, dove circa venti giovani studenti sono morti a seguito di un incendio di capanne adibite ad aule

Niger
Niger (Getty Images)

Sono più di venti i giovani studenti morti carbonizzati a seguito di un incendio divampato in capanne di paglia adibite ad aule a Niamey, in Niger. A rendere noto l’accaduto è stato il comandante dei pompieri, Sidi Mohamed.

LEGGI ANCHE—> Covid, nuovo picco in Argentina: 27mila positivi nelle ultime 24 ore

Le fiamme hanno preso piede intorno alle ore 16 (17 italiane) di ieri, mentre le vittime erano nelle proprie classi. Non è ancora nota però la causa che ha dato origine all’incendio.

LEGGI ANCHE—> Zona rossa e arancione, tutte le regole da seguire: cosa cambia oggi

In Niger, negli ultimi anni, si stanno costruendo molte capanne di paglia per consentire ai giovani di studiare nonostante sia uno dei paesi più poveri al mondo. Gli incendi sono, tra l’altro, quasi all’ordine del giorno ma raramente portano vittime.

Il primo ministro Ouhoumoudou Mahamadou è in visita nel luogo dell’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui