Facebook, segnalato un nuovo furto dati: utenti sotto attacco

0

A pochi giorni di distanza dal furto dati che ha visto coinvolti 500 milioni di utenti, c’è un altro problema per Facebook

facebook furto dati
Facebook, segnalato un nuovo e pericoloso furto dati degli utenti (Getty Images)

Facebook preso di mira dai cybercriminali. Solamente pochi giorni fa, sul social network si è scatenata un’ondata di attacchi mirati da parte di alcuni hacker, che avevano messo a punto un bot in grado di rubare dati sensibili degli utenti come nome, cognome, numero di telefono, indirizzo e molto altro.

Sono state oltre 500 milioni le vittime di tutto questo. Ma non è ancora finita per il social network di Mark Zuckerberg. Come riportato da Motherboard, infatti, pare che un’altra truffa di questo tipo stia avvenendo proprio in queste ore, prendendo di mira sempre gli utenti. Questa volta, è un bot di Telegram a lavorare per rubare dati in maniera piuttosto singolare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, è finita: tutti i motivi dell’addio improvviso

Facebook, nuovo furto dati con un bot di Telegram

Facebook vanish mode
Questa volta, ad agire è direttamente un bot di Telegram molto pericoloso (Pixabay)

Con un bot di Telegram, è possibile ottenere dati di milioni di utenti su Facebook. È questa l’ultima truffa messa a punto da alcuni cybercriminali, che sfruttano i like messi alle pagine per rubare alcune informazioni sensibili. Rispetto a quello che ha colpito 500 milioni di utenti, questo attacco hacker non può però garantire l’accesso ai database più aggiornati.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Fortnite, lo streamer Tfue annuncia una super novità in esclusiva

È infatti possibile che alcune informazioni risalgano a diversi mesi fa. La cosa preoccupante è che non c’è un reale modo per proteggersi in maniera efficace. L’unica cosa da fare è stare attenti a non cadere in tranelli abbastanza evidenti, come i messaggi di phishing o le chiamate sospette. Facebook non si è ancora espresso ufficialmente a riguardo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui