WhatsApp, nuovo blocco spaventa gli utenti: cosa sta succedendo

Spunta su WhatsApp un nuovo blocco che sta spaventando gli utenti in giro per il mondo. Andiamo a vedere cosa sta succedendo sull’applicazione.

WhatsApp blocco utenti
Nuovo blocco per l’applicazione di messaggistica, cosa succede (via Screenshot)

Non finiscono mai i problemi per l’applicazione di messaggistica più nota al mondo, WhatsApp, con gli utenti che temono un nuovo blocco. Infatti in tantissimi stanno ricevendo dei problemi nella visualizzazione degli stati, ossia la funzione che porta le ‘stories’ di 24 ore anche sull’app di Menlo Park. Stando alle varie segnalazioni, il problema non riguarderebbe solamente i device Android, ma anche quelli iOS.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, pronta la serie su una leggenda: utenti estasiati

La segnalazione è partita direttamente da alcuni forum riguardanti proprio WhatsApp, presenti in rete. Come riportano gli utenti, infatti, non tutti i contatti della white-list riescono a visualizzare le stories. Al contrario, paradossalmente, ci stanno riuscendo tantissimi contatti della blacklist. Infatti alcuni starebbero riuscendo a visualizzare la funzione senza essere presente nei contatti in rubrica. WhatsApp, in queste ore, sta cercando di risolvere tutte le problematiche che avrebbero colpito anche le liste broadcast.

WhatsApp, il blocco colpisce gli utenti: gli sviluppatori corrono ai ripari

WhatsApp nuova funzione
Continua a rinnovarsi l’applicazione di messaggistica più famosa al mondo (via Screenshot)

Le continue problematiche hanno spinto WhatsApp a lanciare nuove funzioni e tool per accontentare gli utenti. Infatti nelle ultime ore, l’applicazione di Cupertino ha lanciato i nuovi stickers dedicati alla campagna vaccinale, per sensibilizzare la popolazione sull’immunizzazione di massa. Inoltre i nuovi stickers sono lanciati in collaborazione con l’Oms ed il pacchetto prende il nome di ‘Vaccines for All‘.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Lotteria degli Scontrini, estratti i codici di aprile: scopri se hai vinto!

Tutti i nuovi adesivi saranno disponibili sia per iOS che per Android. Ad annunciare tutte le novità ci ha pensato la sezione FAQ’s del sito ufficiale di WhatsApp. Già durante il primo lockdown, l’applicazione ha collaborato con Unicef ed Oms lanciando una serie di stickers per sensibilizzare la popolazione sulla pandemia. In quell’occasione, l’applicazione decise di denominare il pacchetto ‘Insieme a casa‘, facendo riferimento allo stesso lockdown ed al distanziamento sociale.