WhatsApp, Google lo rimuove: scampato pericolo per gli utenti

0

Nella giornata di ieri è spuntato un nuovo pericolo su WhatsApp, rimosso prontamente da Google: andiamo a vedere cosa è successo sull’app di messaggistica.

WhatsApp Google
Google sventa il pericolo sull’app di messaggistica (via Screenshot)

Sono tantissimi i pericoli pronti a colpire WhatsApp e nella giornata di ieri, solamente un intervento di Google ha sventato la diffusione di un pericolosissimo malware. Stiamo infatti parlando di un virus condiviso attraverso un app che si spaccia per Netflix. Inoltre il pericolo si è manifestato solamente per gli utenti Android. L’applicazione in questione si chiama FlixOnline e fino a poche ore fa era disponibile solamente su Play Store.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Lotteria degli Scontrini, estratti i codici di aprile: scopri se hai vinto!

FlixOnline, infatti, disponeva di una icona truffaldina in cui si spacciava per Netflix ed era regolarmente indicizzata di casa Android. Inoltre c’erano diversi sentori per individuare il malware, come: l’overlay dello schermo, la possibilità di ignorare la funzionalità di ottimizzazione della batteria e l’accesso a tutte le notifiche del dispositivo. Inoltre una volta installata, l’app faceva sparire la sua icona, complicando la disinstallazione.

La ciliegina sulla torta, poi, era una presunta offerta del catalogo Netflix gratis per due mesi. A scoprire il malware ci hanno pensato i ricercatori del Check Point Research, che segnalando l’applicazione a Google, ha permesso al colosso di rimuoverla dallo Store digitale. Uno stop necessario, visto che una volta installata, l’app si diffondeva tra le chat degli utenti di WhatsApp, creando una reazione a catena.

WhatsApp, Google la salva dal malware: l’app pronta a lanciare una nuova funzione

WhatsApp nuova opzione
La nuova funzione che introdurrà l’applicazione (via WABetaInfo)

Negli ultimi giorni WhatsApp ha anche lanciato una nuova funzione. Infatti, ad oggi, è impossibile trasferire le proprie chat se passiamo da uno smartphone Android ad uno Apple, e viceversa. La notizia è stata lanciata nella sezione FAQs del sito dell’applicazione di messaggistica. Navigando in questa sezione, infatti, troverete un comunicato in cui WhatsApp annuncia l’arrivo del tasto ‘backup‘ per trasferire i messaggi dai due diversi device.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, arriva l’attesa e avvincente serie: utenti al settimo cielo

Spesso gli utenti, per procedere a questo trasferimento, si affidavano ad applicazioni di terze parti, come WhatsApp Plus, GB WhatsApp e tutte quelle che promettono di trasferire le chat da un dispositivo all’altro, provocando la sospensione dell’account. A breve, invece, con la nuova funzione si potrà trasferire le chat da iOS e Android e viceversa stesso all’interno dell’applicazione con l’arrivo del nuovo tasto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui