Vaccino AstraZeneca, circolare alle Regioni: “Pochi i rischi per gli anziani”

0

Continua a far discutere il vaccino di AstraZeneca. Dopo l’aggiornamento da parte dell’Ema, il ministero della Salute ha inviato una circolare alle Regioni

Vaccino AstraZeneca
Vaccino AstraZeneca, il ministero della Salute invia una circolare alle Regioni (Getty Images)

Nella giornata di ieri, l’Ema ha assicurato tutti: il vaccino di AstraZeneca è sicuro, i rischi sono inferiori rispetto ai benefici. Sono previsti aggiornamenti nelle prossime ore anche dal ministero della Salute italiano, con una nuova circolare pronta e da inviare a tutte le Regioni.

Secondo quanto riportato in anteprima dell’Ansa, il farmaco è sicuro ed è approvato dai 18 anni di età in sù.In base alle evidenze, e tenuto conto del basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico, è raccomandato un uso preferenziale del vaccino AstraZeneca nelle persone sopra i 18 annisi legge: “Chi ha ricevuto la prima dose Vaxzevria, può completare il ciclo di immunizzazione“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cantalamessa (Lega) sulle riaperture: “Malcontento palpabile. Ad approfittarne sarà la criminalità organizzata”

Vaccino AstraZeneca, Cts: “Nessun evento trombotico negli over 60”

Vaccino AstraZeneca
sul tema è intervenuto anche il Comitato tecnico scientifico (Getty Images)

Sul tema vaccino AstraZeneca e possibili eventi trombotici legati alla somministrazione del farmaco, è intervenuto anche il Cts dell’Aifa.Non è stata riscontrata alcuna evidenza nei soggetti di età superiore ai 60 anni, nei quali l’incidenza dei casi dopo la vaccinazione risulta addirittura inferiore rispetto a quanto atteso” le parole riportate dall’Ansa. 

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Meteo, tornano le piogge nel weekend: imminenti gelate sulla penisola

Come evidenziato anche dall’Ema, quindi, il siero potrebbe addirittura avere un effetto protettivo in questo senso. Intanto, questo pomeriggio alle ore 18 è attesa una conferenza stampa presieduta dal presidente del Consiglio Mario Draghi. È possibile che – tra i temi trattati – ci sarà anche il siero AstraZeneca e le dovute rassicurazioni sul suo utilizzo. Le immagini saranno trasmesse sulla Rai e tramite i canali della Presidenza del Consiglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui