Salvini a Draghi: “Riaprire nei territori in cui i dati sanitari lo consentono”

0

Dopo l’incontro tenutosi tra il segretario della Lega Matteo Salvini ed il premier Mario Draghi, arriva il si alla riapertura laddove i dati lo consentono

Matteo Salvini, riaprire dove i dati lo consentono
Matteo Salvini (Getty Images)

Il segretario della Lega, Matteo Salvini ha incontrato il presidente del Consiglio Mario Draghi per chiedere che vi sia consentita la ripartenze di alcune attività proponendo nuovi protocolli laddove necessari, rivedendo il numero di accessi nei teatri e nei centri sportivi senza tralasciare però palestre, ristoranti, bar e negozi.

Se i numeri del contagio lo consentiranno, già a partire dalla metà di questo mese si dovrebbe tornare alla vita ‘normale’.

VEDI ANCHE QUESTO>>> Cantalamessa (Lega) sulle riaperture: “Malcontento palpabile. Ad approfittarne sarà la criminalità organizzata”

Matteo Salvini: “La lega è dalla parte di chi protesta pacificamente”

Salvini, riaprire dove i dati lo consentono
Zona rossa (Pixabay)

In questi ultimi giorni non sono mancate le proteste da parte dei commercianti e dei ristoratori con “IoApro”, esasperati dalla zona rossa che si protrae ormai da tempo nella maggior parte delle regioni italiane. Matteo Salvini ha dichiarato: “La Lega è dalla parte di chi protesta pacificamente e chiede di riaprire le proprie attività, in sicurezza e nei territori in cui i dati sanitari lo consentano”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Borghi (Lega) a iNews24: “Questo governo ha scopi precisi, non rompano le scatole con cannabis e legge Zan”

Il segretario della Lega ha precisato inoltre che le chiusure ideologiche non sono tollerabili e stanno rischiando di rovinare milioni di famiglie e di attività: “Bene l’idea del M.I.O. (Movimento Imprese Ospitalità) di bloccare le nuove licenze di acquisto per bar e ristoranti per tre anni”. Salvini si è inoltre ritenuto soddisfatto dell’incontro con Mario Draghi in quanto sia stato utile e costruttivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui