AstraZeneca, Rezza conferma: “Raccomandato per gli Over 60”

0

È arrivata la circolare firmata dal direttore Giovanni Rezza che chiarisce l’utilizzo del vaccino AstraZeneca raccomandato per gli Over 60

AstraZeneca
(@GettyImages)

Il direttore generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute e dirigente di ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità nonché epidemiologo, Giovanni Rezza, ha diffuso una circolare in merito ad ulteriori chiarimenti sul vaccino AstraZeneca che ha creato molta confusione e conseguenti discussioni.

LEGGI ANCHE > > > Covid: un anno di chiusure. Le voci dei commercianti: “Siamo in ginocchio, ora riapriremo comunque”

Nella nota, si legge infatti: “Il vaccino Vaxzevria è approvato a partire dai 18 anni di età, sulla base delle attuali evidenze, tenuto conto del basso rischio di reazioni avversi di tipo tromboembolico a fronte della elevata mortalità da Covid-19 nelle fasce di età più avanzate, si rappresenta che è raccomandato un suo uso preferenziale nelle persone di età superiore ai 60 anni”.

AstraZeneca, il caso di chi ha ricevuto una sola dose under 60

La nota diffusa a firma del direttore Giovanni Rezza ha destato molta perplessità per un aggiunta nel finale: “In virtù dei  dati ad oggi disponibili, chi ha già ricevuto una prima dose del vaccino Vaxzevria, può completare il ciclo vaccinale col medesimo vaccino”. In sintesi, il vaccino continuerà ad essere somministrato dai 18 anni in su, tuttavia è maggiormente raccomandato per gli over 60, stando ai dati attuali in possesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui