Denise Pipitone, nuovo colpo di scena: social in rivolta

0

Desta ancora grande curiosità il caso Denise Pipitone. L’Italia attende l’esito dell’esame del Dna di Olesya Rostova, ma intanto arriva lo scontro social.

Denise Pipitone
I social contro la televisione russa (Via Screenshot)

Arriva anche sulla televisione russa la scomparsa di Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo di cui si sono perse le tracce misteriosamente nel 2004. Infatti la storia è arrivata in Russia proprio in concomitanza con la storia di Olesya Rostova, la ragazza in cerca dei propri genitori, dopo essere stata rapita da un gruppo di nomadi quando era bambina. Ma proprio la gestione del caso della televisione russa sta facendo infuriare gli utenti social.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino AstraZeneca, l’Italia aspetta novità dall’Ema: verso nuovi parametri

Infatti in molti, specialemente su Twitter, affermando: “Piera Maggio non merita tutto questo“. L’indignazione scatta proprio dopo la notizia secondo il quale la Russia avrebbe i risultati del Dna di Olesya, che verrà svelato solamente nella puntata di domani. Una puntata speciale, al quale parteciperà anche l’avvocato di Piera Maggio. Le accuse dei social nei confronti della Russia, però, è che si stia speculando sul dolore di due persone. In molti, in queste ore, stanno etichettando il programma con diversi aggettivi come ‘truffaldino‘, ‘vergognosa‘ e ‘buffonata‘. Inoltre, sempre sui social, aumenta il sospetto che la ragazza russa in realtà sia solo un’attrice. Andiamo quindi a vedere tutti i dettagli sul caso.

Denise Pipitone, i social si infuriano: i commenti su Twitter e Instagram

Denise Pipitone
Si discute sui social il caso che sta infiammando il web (@Facebook)

Il caso di Denise Pipitone sta facendo discutere nuovamente sui social, dopo che l’argomento sembrava essere chiuso da tempo. Sono molti gli utenti che però non condividono il comportamento della televisione russa. Infatti stando a molti commenti, si starebbe facendo dello sciacallaggio sul dolore di due persone, Piera Maggio e la stessa Olesya Rostova, da molti accusata di essere addirittura un’attrice.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, allarme dell’Antiracket a iNews24: “Lockdown e chiusure hanno determinato un’impennata dell’usura”

Infatti tra i commenti più gettonati troviamo quelli di solidarietà, tra chi manda un abbraccio a Piera Maggio e chi chiede rispetto per la donna che nel 2004 ha perso la propria figlia. Altri invece trovano imbarazzante e addirittura agghiacciante, quello che sta succedendo in Russia, con la televisione che sta creando un vero e proprio show intorno alla storia di Olesya. Si cerca quindi il massimo della chiarezza, con il pubblico italiano che chiede non solo chiarezza, ma anche il termine dello ‘show mediatico’, messo in piedi dalla Russia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui