Vaccini Usa, somministrate 161 milioni di dosi: una media impressionante

0

Continua a ritmi impressionanti la somministrazione di vaccini negli Usa. Raggiunte le 161 milioni di somministrazioni, successo per Joe Biden.

Vaccini Usa
Continua la campagna vaccinale negli Usa (via Getty Images)

Non si arresta la campagna vaccinale negli Stati Uniti. All’inizio del suo mandato, Joe Biden aveva promesso almeno 100 milioni di vaccinati nei primi cento giorni di presidenza. Un obiettivo che sembrava utopico e che invece il 46esimo presidente ha superato in scioltezza. Infatti ad oggi le somministrazioni nel paese americano hanno raggiunto quota 161 milioni, ma a spaventare tutti è soprattutto la media giornaliera.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Astrazenca sospeso, Galli (Sacco) a iNews24: “Qualcosa non quadra, lo stop deciso per questioni politiche”

Infatti si procede ad una media di 3 milioni e 72mila vaccini al giorno, con gli Usa che vedono sempre più vicina l’immunità di gregge. Ad oggi, inoltre, già 59 milioni di americani hanno ricevuto già la seconda dose di vaccino. A riportare i dati ci ha pensato l’agenzia federale dei Center for Disease Control and Prevention (Cdc), che ogni giorno aggiorna il numero di vaccinati nel paese. Andiamo quindi a vedere l’ultimo record di vaccini giornalieri in Usa.

Vaccini Usa, ieri il record nel paese: 4 milioni di somministrazioni in un giorno

Vaccini Usa
Il grandissimo successo del paese statunitense (via Getty Images)

Ma durante la giornata di ieri gli Usa hanno raggiunto un altro successo per quanto riguarda la campagna vaccinale. Infatti in 24 ore sono state somministrate oltre 4 milioni di dosi. Un numero strabiliante, rispetto alla campagna vaccinale dei paesi europei. Adesso l’amministrazione Biden è pronta ad aggiornare il suo obiettivo, raggiungendo le 200 milioni di dosi somministrate nei primi 100 giorni di presidenza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Liuzzi (M5s) a iNews24: “Rousseau, senza accordo meglio chiudere il rapporto”

Il successo della campagna vaccinale sta sovrastando gli scettici legati al mondo repubblicano. Infatti molti di questi sono dichiaratamente ‘no-vax‘ e si stanno opponendo alla vaccinazione. Nei prossimi giorni l’amministrazione a stelle e strisce cercherà di convincere anche i più scettici, per completare quanto prima la campagna vaccinale. Infatti, come riporta la Cbs, il 41% dei degli elettori consevatori vorrebbe evitare il vaccino, una fetta di popolazione da convincere per chiudere quanto prima le oltre 300 milioni di somministrazioni per immunizzare il popolo statunitense.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui