WhatsApp si aggiorna ancora: l’addio degli utenti alla scomoda funzione

0

Continua ad aggiornarsi WhatsApp, con gli utenti pronti a dire addio ad una scomoda funzione: andiamo a vedere di cosa si tratta e come cambia l’app.

WhatsApp addio funzione
Un’altra funzione abbandona l’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Non si fermano gli aggiornamenti a WhatsApp che adesso è pronto a dire addio ad una scomoda funzione per gli utenti. Infatti con l’ultimo ‘upgrade‘ potrete finalmente dire addio alle fastidiose spunte blu, rispondendo ai messaggi senza essere visti dall’altro utente. Una novità che sta coinvolgendo soprattutto gli utenti Android, che si sono dimostrati entusiasti della novità presentata dagli sviluppatori di Menlo Park.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fortnite, la nuova skin è letteralmente un meme: come ottenerla – FOTO

Per attivare la funzione, quindi, dovrete tenere premuto su uno spazio libero dello smartphone, in modo che la finestra si rimpicciolirà e successivamente tra le funzioni, apparirà un ‘Widget‘ che correrà in vostro aiuto. Così dovrete scegliere WhatsApp tra le funzioni da aprire a schermo diviso. A questo punto apparirà una scheda che vi aggiornerà su notifiche e messaggi ricevuti, senza il bisogno di aprire l’applicazione. Sarà possibile leggere 6 notifiche alla volta, raggiunto il limite i messaggi arretrati scorreranno sullo schermo. Mentre su iPhone sarà possibile solamente vedere le chat recenti.

WhatsApp, addio alla funzione delle spunte blu: l’ennesima novità da Menlo Park

WhatsApp nascondere sta scrivendo
Altra novità per l’app di messaggistica più famosa al mondo (via Screenshot)

Ma su WhatsApp nella giornata di ieri abbiamo visto un altro graditissimo ritorno, ossia quello dei pagamenti digitali. Una novità già sbarcata lo scorso giugno 2020, ma poi revocata a causa di alcune polemiche suscitate dalla Banca del Brasile. La funzione così torna ed è pronta ad ampliare il suo raggio d’azione. Così da Cupertino si è riusciti a risolvere la querelle sulla gestione dei dati personali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, ufficiale la nuova stagione: numero episodi e data d’uscita

Adesso però WhatsApp è pronta ad implementare la funzione, sia per gli utenti iOS che per gli utenti Android. Inoltre l’azienda di Cupertino è pronta ad implementare il suo raggio d’azione, con la funzione che potrebbe sbarcare anche in Italia e nel resto d’Europa. La penisola infatti starebbe aspettando il test su larga scala in India. Infatti se il sistema di pagamenti dovesse essere approvato nel paese indiano, sbarcherà successivamente anche nei paesi dell’Unione Europea.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui