Brescia, bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale: indagano le FFOO

0

Costruito con le donazioni dei bresciani, questa mattina il centro vaccinale è stato danneggiato da ignoti: si quantificano i danni

Brescia, bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale
Carabinieri (Pixabay)

Questa mattina all’alba è stato preso di mira il centro vaccinale di Brescia. Un gruppo di ignoti agendo intorno alle ore 6.00 avrebbe tentato di dare fuoco alla struttura di via Morelli, dove sono ospitati il centro tamponi e quello vaccinale.

Due le bottiglie incendiarie utilizzate dai malfattori ma solo una ha colpito la tensostruttura danneggiandola parzialmente. Difatti, in mancanza di materiali infiammabili, le fiamme non hanno avuto modo di propagarsi. Essendo ancora chiusa la struttura al momento del vile atto, non si sono registrati feriti. Sul posto è stato immediato l’intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri.

VEDI ANCHE QUESTO>>> Pasqua, tutta l’Italia in zona rossa: le regole da seguire fino al 5 aprile

La struttura costruita con le donazioni dei bresciani

Brescia, bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale
Centro vaccinale Brescia (Facebook – Attilio Fontana)

La struttura è stata costruita con i fondi raccolti attraverso le donazioni dei bresciani nel corso della prima ondata del Covid ed era inizialmente destinata agli screening anti-Covid. A partire dal 2021, parte della struttura è stata invece dedicata alle vaccinazioni di massa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Vaccini, Figliuolo sicuro: “Aprile decisivo, possibile chiusura a settembre”

“Le Forze dell’Ordine stanno ricostruendo quanto accaduto attraverso le telecamere di sicurezza per identificare i responsabili di questo gesto assurdo e malavitoso”, ha dichiarato il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. Sono ancora da quantificare i danni apportati alla struttura danneggiata che ospita la sala mensa destinata agli operatori impegnati nella campagna di immunizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui