Assegno sociale: requisiti, importo e come ottenerlo

0

L’Assegno Sociale è la prestazione assistenziale erogata a favore degli indigenti: i requisiti per ottenerlo, l’importo massimo e come far richiesta

Assegno sociale

L’assegno sociale è la prestazione assistenziale destinata a soggetti, con almeno 67 anni, in condizioni economiche disagiate. Per ricevere l’assegno bisogna, inoltre, essere cittadini italiani o comunitari ed extra-comunitari con il permesso di soggiorno regolare e la residenza in Italia. Questi, però, devono dimostrate di soggiornare in Italia legalmente da almeno 10 anni in maniera continuativa. Un eventuale trasferimento all’estero comporta la perdita dell’assegno.

LEGGI ANCHE—> Bonus stagionali 2021, come ottenerlo ed a quanto ammonta

Assegno sociale, i dettagli sull’importo

bonus 600€

L’importo dell’incentivo è di 460,28 € per 13 mensilità nell’anno 2021. E’ bene però chiarire che l’assegno viene liquidato in misura intera solo se non si possiede alcun reddito, in alternativa la misura ridotta in relazione al reddito. In poche parole, se c’è un reddito di 200 euro al mese, l’assegno sociale spetterà in misura pari a 260 euro (460-200).

LEGGI ANCHE—> Canone Rai, c’è lo sconto del 30%: chi può riceverlo

L’assegno sociale decorre dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda. L’istanza va presentata all’Inps, mentre la prestazione corrisposta con le stesse modalità previste per l’erogazione delle pensioni. Il richiedente, per procedere con la richiesta, dovrà certificare le condizioni riguardo la residenza, lo stato civile ed il reddito. L’assegno sociale non è soggetto ad Irpef.

Dal 2002, i titolari di assegno sociale con almeno 70 di età possono ottenere l’incremento della maggiorazione base di 12,92 euro in modo da consentire il raggiungimento del milione di vecchie lire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui