Calciomercato Juventus, colpo a centrocampo: 40 milioni più un calciatore

0

La Juventus mette a segno il primo colpo del calciomercato estivo. Arriverà un calciatore a centrocampo per 40 milioni più una contropartita.

Calciomercato Juventus
La dirigenza bianconera mette a segno un colpo per l’estate (Getty Images)

Come abbiamo anticipato negli ultimi giorni, la dirigenza della Juventus è già attiva per mettere a segno un colpo per il calciomercato estivo. Infatti nelle ultime ore sembrerebbe essere arrivato l’accordo, con Fabio Paratici e Pavel Nedved pronti a chiudere il colpo Houssem Aouar. Il talentuoso centrocampista francese, infatti, aveva già convinto la passata stagione, quando con il suo Lione eliminò la Juventus.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ibrahimovic, ritorno in nazionale ed è già show: ennesima zlatanata

Le due parti avevano trattato già la scorsa estate, senza trovare nessun accordo. Adesso, invece, Andrea Agnelli avrebbe convinto il presidente Aulas del Lione. Infatti i bianconeri avrebbero messo sul piatto ben 40 milioni per arrivare al centrocampista 22enne. Ma non solo, per ottenere risposta positiva, sarebbe stato aggiunto anche il cartellino di Mattia De Sciglio già in prestito alla compagine francese. Adesso mancherebbe solamente l’ufficialità del colpo, che si dovrebbe chiudere definitivamente nei prossimi giorni.

Calciomercato Juventus, si studia il prossimo allenatore: due i sogni dei bianconeri

Esonero Pirlo Juventus
La dirigenza della Vecchia Signora valuta l’addio (via Getty Images)

Il calciomercato della Juventus sembrerebbe essere già iniziato, ma nonostante ciò la dirigenza bianconera valuta ancora il prossimo allenatore che siederà in panchina. Infatti Andrea Pirlo sembrerebbe non aver convinto minimamente nè Agnelli nè Paratici e Nedved. L’esperimento con l’allenatore bresciano non è andato a buon fine, con la Vecchia Signora che attualmente è in corsa solamente per la Coppa Italia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Milan, nuovo obiettivo sugli esterni: gioca in Serie A

Sono diversi quindi i nomi sul taccuino dei dirigenti bianconeri. Il primo, senza ombra di dubbio, è quello di Zinedine Zidane, che potrebbe lasciare il Real Madrid a fine anno. Mentre invece il secondo sogno è Pep Guardiola, che potrebbe cercare una nuova avventura in caso di eliminazione dalla Champions League. All’orizzonte invece c’ Jurgen Klopp, che però ha dimostrato di voler rimanere al Liverpool. Infine è sempre più lontano il ritorno di Massimiliano Allegri, diviso dall’offerta della Roma e la curiosità di un’avventura all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui