Vaccino AstraZeneca, Fauci: “È buono, ma i dati sono fuorvianti”

0

Intervenuto alla ABC News, il consigliere della Casa Bianca Anthony Fauci ha commentato il vaccino AstraZeneca

vaccino astrazeneca
Vaccino AstraZeneca, parla il consigliere Anthony Fauci (Getty Images)

Continua a far discutere il vaccino AstraZeneca, dopo il polverone che si è sollevato negli ultimi giorni a seguito di alcuni casi di trombosi e coaguli di sangue. Dopo che diversi paesi ne hanno preventivamente bloccato la somministrazione, si sta cercando di capire se ci sia correlazione tra i sintomi registrati e la dose del siero.

A tal proposito, è intervenuto ai microfoni della ABC News il consigliere della Casa Bianca sulla pandemia Anthony Fauci.Credo che sia un vaccino molto buono, ma i dati inviati dall’azienda sono fuorvianti” ha spiegato, aggiungendo: “È un ottimo farmaco. Un peccato che i numeri che ci sono arrivati sono evidentemente obsoleti“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Usa, grave sparatoria in Colorado: ci sono almeno 10 morti

Vaccino, AstraZeneca a Usa: “Invieremo dati più aggiornati”

AstraZeneca
Non si è fatta attendere la risposta da parte di AstraZeneca, che promette dati aggiornati entro 48 ore (Foto: Getty)

Non si è fatta attendere la risposta di AstraZeneca alle parole di Anthony Fauci, che ha lamentato dati obsoleti e fuorvianti relativi al vaccino. Con una nota ufficiale, l’azienda farmaceutica ha annunciato l’invio di informazioni aggiornate entro le prossime 48 ore. Nel testo, si legge anche che sono stati utilizzati dati risalenti ad un periodo antecedente il 17 febbraio per risultati delle sperimentazioni cliniche negli Stati Uniti. “Ci metteremo in contatto immediatamente per fornire al Data and Safety Monitoring Board informazioni che siano il più possibile aggiornate” conclude il comunicato.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Endometriosi, il dramma di Michela: “Io, infertile a causa di questa malattia invisibile”

Già nei prossimi giorni, dunque, dovrebbe arrivare un report aggiornato anche da parte degli organi competenti degli Usa, che avranno tra le mani dati non obsoleti relativi al farmaco e alla sua efficacia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui