Covid, esportazione vaccini AstraZeneca: mai avvenuta tra Ue e Gb

0

L’azienda biofarmaceutica anglo-svedese AstraZeneca avrebbe negato l’esportazione dei vaccini anti-Covid prodotti nei Paesi dell’Ue in Gb

AstraZeneca
AstraZeneca (Foto: Getty)

Si ritorna a parlare dell’azienda biofarmaceutica anglo-svedese AstraZeneca. Questa ultima avrebbe negato di aver mai esportato i vaccini anti-Covid, prodotti in impianti presenti in Paesi dell’Unione europea, in Gran Bretagna.

VEDI ANCHE QUESTO>>> Germania, lockdown fino ad aprile: l’intenzione della cancelliera Merkel

E’ stato Ruud Dobber, vicepresidente esecutivo dell’azienda anglo-svedese, a dichiarare che sia stato solo un lotto ad uscire dai laboratori di altri impianti, la Halix, che non avrebbe ancora ricevuto l’approvazione dell’Ema a fornire l’Unione europea. Ad intervenite al fianco di Ruud Dobber è stato Mene Pangalos altro vicepresidente dell’azienda AstraZeneca.

Anche quest’ultimo ha affrontato la questione del piccolo lotto uscito dai laboratori di un partener olandese dell’azienda Halix. Il lotto sarebbe stato inviato oltre manica in quanto il suddetto impianto, come dichiarato, non avesse ancora ottenuto l’autorizzazione a produrre nell’Unione europea.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui