Calciomercato Inter, colpo fenomenale dal Real Madrid: costa 55 milioni

0

Calciomercato Inter | Marotta studia la strategia per portare il campione del Real Madrid alla corte di Antonio Conte per la prossima stagione

calciomercato Juventus

L’Inter, vicinissima alla conquista dello scudetto, a meno di clamorosi ribaltoni, sta già studiando come rinforzare al meglio la squadra della prossima stagione. A tal proposito, Marotta starebbe pensando, dopo Hakimi, di piazzare un altro colpo proveniente dal Real Madrid. Secondo quanto riferito da Don Balon, i Blancos sarebbero pronti a cedere un deludente Hazard per circa 55 milioni di euro e Marotta vorrebbe approfittarne per regalarlo a Conte. Oltre a studiare la miglior strategia possibile, i nerazzurri vogliono anche certezze in merito alle condizioni fisiche del talento belga. Ad ogni modo, i prossimi mesi potranno riservare sviluppi importanti.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Milan, super colpo per l’attacco: 40 milioni

Calciomercato Inter, sacrificio inevitabile in estate?

Inter

L’Inter, nonostante la possibilità alta di vincere lo scudetto, potrebbe dover cedere un pezzo pregiato per dar vita al mercato in estate, viste alcune difficoltà economiche. Tra i calciatori maggiormente ambiti tra i nerazzurri, ci sono Skriniar, de Vrij, Brozovic, Barella, Hakimi, Lautaro e Lukaku. Scartando Barella ed Hakimi, ritenuti incedibili, è uno dei due attaccanti che potrebbe far le valigie.

LEGGI ANCHE—> Esonero improvviso in Italia, la decisione arrivata dopo la sconfitta

Sia il belga che l’argentino costano oltre 100 milioni di euro ed hanno su di loro gli occhi di Barcellona e Manchester City. L’Inter potrebbe decidere di sacrificare uno dei due per poi scovare una nuova punta sul mercato. Tra de Vrij e Skriniar, invece, è quest’ultimo ad avere su di sé accessi i riflettori di Real Madrid e Tottenham. Il costo è di 80 milioni di euro. La strategia dell’Inter è chiara: partirà un solo calciatore tra tutti quelli citati e servirà a rinforzare diversi ruoli per puntare con forza anche all’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui