Royal Family, piove sul bagnato: arriva la clamorosa confessione

La clamorosa confessione ha gettato ulteriori ombre sui rapporti all’interno della Royal Family: i dettagli della vicenda

Principe Carlo
Principe Carlo (via Getty)

Secondo quanto riferito dal magazine People, molto vicino a Buckingham Palace, il rapporto tra il principe Carlo ed i suoi due figli, Harry e William, sarebbe molto complicato ormai da anni. Ad aver segnato irrimediabilmente i rapporti, sarebbe stata la tragica morte di Lady Diana e tutto ciò che ne era preceduto.

Era il 1997 quando la principessa ebbe un incidente mortale a Parigi, il quale è sempre stato avvolto in un alone di mistero. Poco prima di questo tragico evento, la donna aveva ottenuto il divorzio da Carlo che a sua volta si era legato alla sua ex amante Camilla. Harry e William al tempo erano in età adolescenziale ed hanno molto sofferto la morte della madre.

“Non è un semplice rapporto padre-figlio”, avrebbe detto una fonte a People. “È il loro padre e il loro capo, e sono legati – si legge – a lui per finanziare i loro uffici e le loro vite”. Il problema attuale, però, ruoterebbe proprio attorno ai soldi: “La tensione tra il principe Carlo e i ragazzi ha sempre avuto a che fare con i soldi, perché Carlo è colui che detiene tutto il potere”. Harry, che ha lasciato la Royal Family, si è slegato da questi meccanismi ed ora dovrà auto-finanziarsi insieme a sua moglie Meghan Markle.

LEGGI ANCHE—> Fabrizio Corona, nuove pesantissime accuse: spunta un retroscena

Royal Family, Harry in contatto con William e Carlo dopo l’intervista choc

William e Harry
Royal Family

Dopo la clamorosa intervista di Harry e Meghan ai microfoni della Cbs per Oprah Winfrey, c’è stato un contatto telefonico tra il 36enne, il padre Carlo ed il fratello William.

LEGGI ANCHE—> Elettra Lamborghini è a pezzi: “Voglio andare via”. Fan allarmati! – VIDEO

Secondo Gayle King, anchorwoman statunitense ed amica dei duchi di Sussex, ha raccontato che il primo contatto non sarebbe stato produttivo, ma la questione non sarebbe finita qui.