Meteo, maltempo nel weekend: piogge e neve colpiranno il Centro-Sud

0

Non si ferma il maltempo nel weekend e sarà pronto a condizionare tutte le condizioni meteo. Ancora piogge e neve al Centro-Sud, migliora al Nord.

Meteo maltempo weekend
Piogge e gelate continueranno ad ostruire il meteo del Centro-Sud (via Screenshot)

Il maltempo continuerà ad ostruire il meteo italiano, con un ulteriore peggioramento nel weekend, specialmente sulle regioni di Centro e Sud Italia. Infatti piogge, temporali e anche da un’inusuale neve inizieranno a scendere a partire dai 400 metri. A salvarsi dall’instabilità saranno solamente le regioni del Nord Italia, fatta eccezione per qualche pioggia isolata. Saranno quindi ore complicate per l’Italia, che si avvicina all’Equinozio di Primavera del 21 marzo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> AstraZeneca, via libera dell’Ema. Pedrini (Fimmg) a iNews24: “No libera scelta sul siero con cui vaccinarsi”

Infatti una vasta area depressionaria aumenterà la sua intensità nella giornata di sabato. Infatti proprio durante questa giornata avremo un’elevata probabilità di rovesci temporaleschi sulle regioni centro-meridionali e specialmente sulle regioni di Sardegna, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia. La neve continuerà a coprire le vette degli Appennini, con fiocchi che cadranno dai 4-500 metri. Andiamo quindi a vedere come si evolveranno le condizioni meteorologiche in questo fine settimana.

Meteo, si intensifica il maltempo nel weekend: vasta area depressionaria in azione

Meteo maltempo weekend
Cosa sta succedendo sulla penisola dal punto di vista meteorologico (Getty Images)

Avremo un weekend difficile anche dal punto di vista meteo, con l’area depressionaria che farà cadere a picco le temperature. Infatti il vortice di bassa pressione si metterà in moto verso l’Italia Meridionale, trovando il suo picco proprio nella giornata di Sabato. Così avremo condizioni di maltempo a tratti anche intenso e neviquate sulle quote collinari dell’Appennino. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una grande variabilità soprattutto nei cieli, con nuvole di passaggio che sorvoleranno l’intero settore. Situazione più compatta invece sulle regioni del Nord-Ovest, sulle Alpi e Appennino, con nevicate che potranno scendere anche su quote collinari. Le temperature si stabilizzeranno, specialmente con questo vortice freddo, con massime dai 7 agli 11 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Draghi: “Somministrazione AstraZeneca riprenderà domani”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tantissima instabilità, anche a causa dell’arrivo della vasta area depressionaria. Infatti avremo piogge e temperature fredde su Sardegna, Lazio e Abruzzo. I rovesci e le nevicate che inizieranno a cadere dai 600-800 metri. Migliora la situazione altrove, ma i valori termici rimarranno bassi. Durante questo venerdì avremo temperature in calo, con massime dai 9 ai 12 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un meteo in leggero peggioramento specialmente sulle regioni di Molise, Campania e Lucania. In serata il maltempo si spargerà un pò ovunque, con neve in discesa specialmente sugli Appennini dai 700-900 metri. Inoltre le temperature continueranno a calare, con valori massimi pronti ad oscillare tra i 10 ed i 13 metri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui