Meteo, ancora maltempo: altro vortice freddo in arrivo venerdì

0

Il meteo continuerà ad essere minato dal maltempo, con un nuovo vortice freddo in arrivo venerdì: ancora precipitazioni sparse sulla penisola.

Meteo maltempo
Non si arresta il vortice ciclonico sulla penisola (WebSource)

Un’altra settimana sta per concludersi ed il meteo della penisola continuerà ad essere insidiato dal maltempo. Infatti il vortice freddo darà il via a temporali anche forti e da nevicate fino a bassa quota. Questa situazione si proporrà specialmente al Centro-Sud, mentre invece sulle regioni del Nord Italia avremo tempo sereno o poco nuvoloso anche durante le prossime ore. La situazione però sarà in continuo sviluppo e non sono escluse sorprese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, istituita la Giornata nazionale in memoria delle vittime: ok al ddl

Durante questo di giovedì inizieranno ad entrare in Italia correnti molto fredde pronte a scendere dal Nord Europa e provocheranno un calo di temperature. La vera evoluzione, però, l’avremo durante l’arrivo di aria fredda che dilagherà sul bacino Mediterraneo. Il neonato ciclone invernale, continuerà a creare maltempo al Sud Italia. Avremo quindi possibili temporali e addirittura grandinate su Sardegna, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Andiamo quindi a vedere cosa succederà nelle prossime ore.

Meteo, nuova ondata di maltempo sulla penisola: il ciclone colpirà il Sud Italia

Meteo maltempo
Peggiorano le condizioni meteorologiche sulla penisola italiana (via Pixabay)

Durante le prossime ore il meteo della penisola continuerà ad essere condizionato dal maltempo. Infatti un nuovo vortice di aria fredda farà l’ingresso nel bacino mediterraneo, provocando piogge, temporali ed addirittura nevicate a bassa quota. Avremo quindi impulsi di instabilità diretti verso le nostre regioni centro-meridionali, grazie all’arrivo di un’intensa perturbazione. Andiamo quindi a vedere come si evolverà la situazione sulle tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una nuvolosità in aumento già dal mattino e nel corso della giornata isolati fenomeni potrebbero su Prealpi ed Emilia. Avremo quindi un possibile peggioramento durante le ore pomeridiane, con alcuni fiocchi di neve pronti a cadere dai 500 metri d’altezza. Le temperature saranno in rapida discesa su tutto il settore, con massime che oscilleranno dai 9 ai 13 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Johnson: “Tocca a me, mi farò vaccinare con AstraZeneca”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una grandissima instabilità, pronti a colpire soprattutto sulle regioni adriatiche. Inoltre dal pomeriggio arriveranno anche le piogge e nevicate tra i 600 ed i 900 metri. Tempo migliore invece sulle regioni tirreniche, dove avremo solamente cieli coperti da velature. Le temperature saranno in lieve calo, con le massime che oscilleranno dai 10 ai 14 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tempo instabile con dei locali temporali. Infatti le piogge al mattino colpiranno soprattutto la Calabria e la Sicilia. Mentre invece sulle vette dell’Appennino avremo lievi nevicate che scenderanno durante il corso della giornata. Altrove le condizioni meteorologiche saranno leggermente migliori, con cieli prevalentemente nuvolosi. Le temperature saranno in lieve calo, con massime dagli 11 ai 16 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui