Harry e Meghan, arriva un messaggio inaspettato: le ultime

0

Harry e Meghan, arriva il sostegno di Michelle Obama: il messaggio della moglie dell’ex presidente americano ha fatto molto discutere

Michelle Obama
Harry e Meghan, arriva il sostegno di Michelle Obama: il messaggio (Foto: Getty)

La questione tra Meghan Markle, il principe Harry e la Royal Family inglese ha coinvolto tutto il mondo. Le accuse di razzismo recapitate a Buckingham Palace hanno scatenato una polemica internazionale a cui nessuno sembra voler rinunciare. Le preoccupazioni sulla pelle del piccolo Archie e la pressione negativa sulla duchessa del Sussex, hanno attirato il commento di personaggi di spicco della politica americana, come Donald Trump. Non solo. Proprio in queste ore si è voluta esprimere a riguardo anche Michelle Obama. La moglie dell’ex inquilino della Casa Bianca non ha avuto dubbi, sottolineando come l’intera vicenda non la sorprenda affatto.

In un’intervista al programma “Today” della NBC, la Obama ha parlato dei suoi pensieri sulle esperienze di Meghan con la Royal Family.
Il razzismo non è un argomento nuovo in questo mondo. Quindi non è stata una sorpresa sentire il pensiero di Meghan e quello che le è successo“.

LEGGI ANCHE >>> Regina Elisabetta, la quiete dopo la tempesta: inaspettato omaggio

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, la situazione precipita: “È mortificata e inorridita”

Harry e Meghan, Michelle Obama dice la sua sulle vicende della Royal Family

Harry e Meghan
Harry e Meghan, Michelle Obama dice la sua sulle vicende della Royal Family (Foto: Getty)

Nell’intervista di Meghan con Oprah Winfrey, andata in onda negli Stati Uniti il ​​7 marzo, si è parlato dettagliatamente degli atteggiamenti razzisti che la moglie di Harry ha incontrato nella sua esperienza londinese, sia all’interno che all’esterno di Buckingham Palace.

In particolare quello che ha maggiormente creato scalpore è il discorso sulle “preoccupazioni e conversazioni” sul colore della pelle del suo bambino, Archie. Sia Meghan che il principe Harry hanno anche aggiunto di aver subito una certa pressione psicologica durante la loro presenza a palazzo. Meghan si è sempre sentita priva di sostegno e lasciata in disparte, cosa che l’aveva spinta a pensare addirittura al suicidio durante la gravidanza.

Michelle Obama ha spiegato come la sua speranza è che alla fine le cose si possano appianare. “Alla fine sono una famiglia e spero che il perdono e il venirsi incontro possa insegnarci qualcosa“.
Nel frattempo sia la Regina Elisabetta che il principe William hanno ricusato qualsiasi accusa di razzismo verso la propria famiglia. In realtà l’happy ending auspicato dall’ex first lady americana sembra ancora piuttosto lontano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui