Meteo, ancora maltempo e vortice freddo: arrivano piogge e neve

0

Il meteo della penisola italiana continuerà ad essere ostruito da un vortice freddo, che causerà maltempo. Arrivano piogge e neve su tutto il paese. 

Meteo maltempo
Peggiorano le condizioni meteorologiche sulla penisola italiana (via Pixabay)

La penisola italiana continua a dover fare i conti con un vortice freddo. Proprio a causa di questa corrente fredda, il meteo continuerà ad essere condizionato dal maltempo, anche nei prossimi giorni. Inoltre faranno irruzione sul paese anche le correnti gelide in discesa dal Polo Nord, che sarà responsabile di forti temporali ma anche di nevicate fino in pianura. Anche il continuo della settimana, quindi, sarà influenzato dalle pessime condizioni meteorologiche.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Galli (Sacco) a iNews24: “Nessuna differenza di decessi tra Astrazeneca e Pfizer”

Andiamo quindi ad analizzare proprio la giornata odierna, condizionata da un vortice freddo in discesa dal Nord Europa, che condizionerà inevitabilmente le temperature della penisola. Durante la nottata, i valori termici toccheranno lo zero e rischieranno anche di scendere al di sotto. Riscontreremo un peggioramento su Sardegna e sulle vette appenniniche centro-meridionali, con qualche rovescio irregolare nel corso della giornata. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sulla penisola durante questo mercoledì.

Meteo, ancora maltempo sulla penisola: vortice freddo in discesa dal Nord Europa

Meteo inverno
Tornano freddo e precipitazioni su gran parte dell’Italia (WebSource)

Nei prossimi giorni si diffonderà sulla penisola una circolazione di aria fredda proveniente da una seccatura tra la Scandinavia e l’Europa centrale, inglobando anche l’Italia. Si andrà a creare na profonda circolazione di bassa pressione che evolverà in arrea mediterranea spostandosi verso la penisola. Ancora deve essere delineata la traiettoria del vortice, ma appare certo che ingloberà anche il nostro paese. Andiamo quindi a vedere come si evolve la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo deboli e residue nevicate che colpiranno le Alpi tra i 600 ed i 1000 metri. Sul resto del settore avremo una giornata piuttosto tranquilla con un cielo in prevalenza nuvoloso su pianure, Prealpi e pedemontane. Le temperature non subiranno alcuna variazione, con le massime che oscilleranno tra i 12 ed i 15 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Speranza: “AstraZeneca? Aspettiamo chiarimenti dall’EMA”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tempo instabile specialmente sulla Sardegna. Qui inizieranno a spuntare i primi temporali di giornata, ma si limiteranno all’isola. Infatti altrove avremo solamente note instabili sull’Appennino, con le precipitazioni che non si diffonderanno sul settore. Le temperature rimarranno stabili, con massime tra i 12 ed i 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una giornata in cui regnerà la variabilità, con qualche pioggia isolata o rovesci tra pomeriggio e sera. Al mattino delle note nevose potranno colpire le zone montuose della Puglia, con fiocchi a partire dai 600 metri. Le temperature rimarranno stazionarie, con massime che andranno dai 12 ai 16 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui