Covid, al via le vaccinazioni nelle farmacie con medici ed equipe specifiche

0

Al via le vaccinazioni nelle farmacie dove saranno i medici, supportati da equipe specifiche, ad inoculare i farmaci

Covid, al via le vaccinazioni nelle farmacie
Covid, al via le vaccinazioni nelle farmacie (Foto: Getty)

Per ovviare ai ritardi generati dal caos con AstraZeneca che ha inevitabilmente comportato un importante rallentamento nella campagna di immunizzazione con la sospensione precauzionale dell’inoculazione del farmaco, si pensa a nuovi turni prolungati del personale sanitario addetto alle vaccinazioni.

Difatti, la riprogrammazione delle inoculazioni potrebbe vedere un prolungamento delle ore lavorative già previste a tal riguardo con turni straordinari e laddove non fosse già previsto, intervenire con le vaccinazioni anche nei weekend (sabato e domenica).

POTRESTI LEGGERE QUESTO ARTICOLO>>> Napoli, ricoverato neonato con ustioni su tutto il corpo: genitori arrestati

Partono le inoculazioni dei vaccini anche nelle farmacie

Farmacia
Farmacia (photo Gettyimages)

Partono le inoculazioni dei vaccini anti-Covid anche nelle farmacie dove i medici saranno supportati da equipe specifiche.

La scelta delle farmacie idonee sarà svolta a seconda della predisposizione dei locali e dunque se gli spazi in dotazione consentiranno di equipaggiare gli stessi. Saranno le Asl ad informare i farmacisti il sistema di somministrazione che andrà ad integrarsi con quelli già adottati nelle varie regioni italiane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Galli (Sacco) a iNews24: “Nessuna differenza di decessi tra Astrazeneca e Pfizer”

Intanto si sta lavorando in queste ore a due interventi normativi per velocizzare la campagna vaccinale. A tal proposito il ministro della Salute Roberto Speranza ha dichiarato: “Ringrazio i pediatri di libera scelta, i medici specialisti ambulatoriali e gli odontoiatri per aver sottoscritto con governo e regioni i protocolli relativi alla loro partecipazione alla campagna di vaccinazione. Anche con il loro impegno, quando avremo più dosi disponibili, potremo meglio combattere il virus”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui