Vaccino AstraZeneca, Ema: “Giovedì arriverà la nostra decisione finale”

0

Si è conclusa poco fa la conferenza dell’Ema relativa al vaccino di AstraZeneca. Le parole del direttore Emer Cooke

vaccino astrazeneca
Vaccino AstraZeneca, parla la direttrice dell’Ema Emer Cooke (screenshot YouTube)

Intervenuta in conferenza stampa, la direttrice esecutiva dell’Ema Emer Cooke ha fornito un quadro aggiornato relativo al vaccino AstraZeneca e ai controlli che stanno venendo effettuati in questi giorni. “Al momento, non abbiamo indicazioni del fato che le vaccinazioni possano aver provocato questi eventi. Prima di dare una risposta, dobbiamo però fare un’analisi scientifica approfondita e rigorosa sugli eventi tromboemboliciha dichiarato.

Stiamo prendendo la situazione molto sul serio, e abbiamo coinvolto équipe di esperti. Siamo ancora convinti che i benefici di AstraZeneca superino gli effetti collaterali” ha continuato poi Emer Cooke: “Fino al 10 marzo, registrati 30 casi di eventi tromboembolici su quasi 5 milioni di vaccinati. Ora i numeri sono però in leggero aumento, considerati gli ulteriori casi segnalati nell’ultimo fine settimana“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, morto Marco Bogarelli: era il “re dei diritti tv”

Vaccino AstraZeneca, Ema: “La situazione attuale non è imprevista”

Vaccino AstraZeneca
La decisione finale è attesa per questo giovedì (Getty Images)

È stata chiara la direttrice esecutiva dell’Ema Emer Cooke, che ha affrontato il tema vaccino AstraZeneca in conferenza stampa. “La situazione attuale non è imprevista, è normale che quando si vaccinano milioni di persone si abbiano reazioni avverse. Il nostro ruolo è quello di capire se si sia trattato di effetti collaterali o di coincidenze” le parole riportate dall’Ansa: “Giovedì arriverà la nostra valutazione definitiva sugli eventi tromboembolici denunciati“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, Speranza: “AstraZeneca? Aspettiamo chiarimenti dall’EMA”

Noi garantiamo trasparenza, la priorità è quella di garantire la sicurezza del farmaco e comunicare i risultati delle analisi. Decisioni a livello nazionale? Vengono prese in base alle informazioni a livello nazionale. Prerogativa dei Paesi è agire, la nostra è concentrarci sulla valutazione scientifica” ha poi concluso la direttrice esecutiva dell’Ema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui