Meteo, torna il maltempo: prossima settimana piogge, gelate e venti forti

0

Il meteo della penisola si avvia verso una svolta ciclonica, pronta a portare il maltempo. In arrivo pioggia, neve, gelate e venti forti: i dettagli. 

Meteo maltempo
Peggiorano le condizioni meteorologiche sulla penisola italiana (via Pixabay)

Durante questa domenica il meteo sarà fortemente condizionato dal maltempo, con le piogge pronte a tornare sulla penisola. Infatti con l’arrivo del ciclone atlantico sulla penisola avremo un ritorno di gelate e venti forti ed in seguito piogge e addirittura neve in pianura. In quest ultimo giorno della settimana vedremo le prime piogge arrivare sulle regioni settentrionali, andando a guastare il clima sereno degli ultimi giorni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Sequestro Astrazeneca, Bassetti a iNews24: “Sanitari indagati? Legge italiana sbagliata”

La vera svolta però avverrà lunedì quando ci sarà un rinforzo di venti di Maestrale, specie sulle due Isole maggiori e lungo le coste ioniche e tirreniche. Allo stesso tempo tornerà a nevicare sulle vette alpine, specialmente quelle di confine. Le prime piogge della settimana colpiranno anche Puglia, Calabria e Sicilia. Resisterà invece il bel tempo lungo tutta la Val Padana. Andiamo quindi a vedere come si evolverà la situazione meteorologica sulla penisola italiana.

Meteo, maltempo e prime piogge durante questa domenica: peggiora la situazione

Meteo maltempo
Cosa sta succedendo sulla penisola dal punto di vista meteorologico (Getty Images)

La nuova perturbazione atlantica farà il suo ingresso sull’Italia a partire dal Nord, con piogge e precipitazioni che invaderanno soprattutto le regioni settentrionali. Prime precipitazioni anche in Sardegna, dove avremo cieli coperti ed alcune piogge. Tanta instabilità anche sulle regioni tirreniche con grandine tra Romagna, Marche, Toscana orientale. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo i primi fiocchi di neve soprattutto sulle vette alpine. A partire dalle regioni di Nordest avremo piogge e temporali, mentre invece il clima sarà più soleggiato a Nordovest. La situazione risulta in costante sviluppo, anche se le temperature risulteranno in costante calo. Infatti i valori termici oscilleranno tra gli 11 ed i 16 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Sestili a iNews24: “Un altro lockdown sarebbe una sconfitta. Immunità di gregge, di questo passo non prima di Ottobre 2022”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tanta instabilità su gran parte del settore. Infatti avremo cieli prevalentemente coperti sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna. Proprio sulla grande isola avremo le prime piogge del settore. Situazione leggermente migliore sulla costa adriatica, mentre la neve tornerà a cadere sugli Appennini. Le temperature caleranno, con massime tra i 13 ed i 17 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo nubi in aumento solamente a partire dal pomeriggio, specialmente sulla Campania. Situazione in costante peggioramento in serata anche sulla Puglia, Calabria tirrenica e Nord Sicilia, con la neve pronta a cadere dagli 800 metri. Le temperature risulteranno anche qui in calo, con massime che andranno dai 13 ai 17 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui