Bonus idrico 2021: requisiti, importo e come ottenerlo

0

Erogate le disposizioni attuative del bonus idrico 2021 per la sostituzione di sanitari e rubinetti: requisiti e come ottenerlo

bonus idrico
bonus idrico (pixabay)

Da pochi giorni sono state erogate le disposizioni attuative del bonus idrico per il 2021, il quale è stato approvato dalla Legge di Bilancio. Si tratta di un incentivo su una spesa di 1000 euro da utilizzare entro il 31 dicembre per sostituire sanitari e rubinetti con apparecchi a limitazione di flusso d’acqua.

Si può beneficiare di un importo del 50% sulle spese sostenute. Per essere precisi, 500 euro di incentivo su 1000 euro di spesa per le persone fisiche e di 2500 euro per un massimo di 5000 per gli esercizi commerciali.

LEGGI ANCHE—> Bonus verde, confermato anche per il 2021: cos’è e come ottenerlo

Bonus idrico, gli interventi ammessi

Bonus affitto

Tra gli interventi ammessi, nel dettaglio, ci sono la fornitura e posa in opera di vasi in ceramica con volume di scarico non superiore a 6 litri. Poi la fornitura ed installazione di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina con flusso d’acqua non superiore a 6 litri al minuto. Si possono cambiare anche i soffioni per doccia e colonne con valori di portata d’acqua uguali o inferiori a 9 litri. Nel massimale di spesa anche le opere idrauliche e murarie collegate e gli oneri di smontaggio e dismissione dei sistemi preesistenti.

LEGGI ANCHE—> Bonus bebè 2021, chi può riceverlo ed a quanto ammonta

L’agevolazione non costituisce reddito imponibile da parte del beneficiario e non rileva ai fini dell’ISEE (per dettagli vai al sito dell’Agenzia delle Entrate).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui