Ferrari, presentazione della SF21: dove seguirla in diretta Tv e streaming

0

Ferrari, presentazione della SF21: dove seguirla in diretta Tv e streaming. A 18 giorni dal via del Mondiale di F1 viene svelata la nuova monoposto di Maranello

Presentazione nuova Ferrari
Ferrari, presentazione della nuova SF21: dove seguirla in diretta Tv e streaming (Foto: Getty)

Ci siamo. Oggi è il gran giorno della Ferrari. La scuderia di Maranello presenta la nuova monoposto per il Mondiale di Formula 1, che prenderà il via il prossimo 28 marzo in Bahrain. Proprio nel golfo Persico scatteranno venerdì i test pre-season, con tre giorni dedicati allo sviluppo delle macchine impegnate in questo 2021. La “Rossa” è l’ultima in ordine temporale a togliere i veli, dopo aver mostrato già la nuova line-up di piloti lo scorso 26 febbraio. Leclerc e Sainz saranno la coppia più giovane a Maranello dal 1968. Una scelta del team principal Mattia Binotto che intende guardare con fiducia al futuro e alla rivoluzione tecnica che arriverà nel 2022. Quest’anno rischia di essere, per stessa ammissione dei diretti interessati, una tappa di passaggio. Un campionato transitorio in attesa si tornare al vertice come sperato da tutti i tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Leclerc positivo al Covid-19: annuncio della Ferrari

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Nedved furioso dopo l’eliminazione: cartellone spaccato! – VIDEO

Ferrari, presentazione della SF21: in diretta dalle 14 su Sky Sport 24 e Sky Sport F1

Ferrari
Ferrari, presentazione della SF21: dove seguirla in diretta Tv e streaming (Foto: Getty)

Per seguire in diretta la presentazione della SF21 (questo il nome della nuova monoposto) basterà collegarsi dalle 14 su Sky Sport24 (canale 200 della piattaforma satellitare), Sky Sport F1 (207) e in live streaming su Skysport.it.

Gli aggiornamenti della vettura, concentrati sia sulla power unit che sull’aerodinamica, dovrebbero consentire alla Ferrari di tornare competitiva per il podio. Secondo quanto dichiarato da Binotto, Sainz e Leclerc, il gap con la Mercedes è ancora troppo grande da poter essere colmato da una stagione all’altra. C’è però la volontà di cancellare l’annus horribilis del 2020, con i peggiori risultati degli ultimi 30 anni. L’attesa è quasi finita, a breve arriveranno le sentenze della pista. Anche perchè come diceva Enzo Ferrari: “Le auto da corsa non sono né belle né brutte. Diventano belle quando vincono”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui