Antonella Clerici esulta in diretta: “E’ la prima volta in Rai” – VIDEO

0

Antonella Clerici esulta in diretta: “E’ la prima volta in Rai”. La conduttrice ha vissuto un momento storico durante l’ultima puntata di “E’ sempre Mezzogiorno”

Antonella Clerici
Antonella Clerici esulta in diretta: “E’ la prima volta in Rai” (Foto: Twitter screenshot)

Un momento storico per la Rai è stato vissuto in diretta da Antonella Clerici nelle ore passate. La bravissima conduttrice è al comando di “E’ sempre Mezzogiorno” dallo scorso settembre ed è tornata ad essere il volto più riconoscibile dell’ora di pranzo. Dopo i diversi anni passati alla “Prova del cuoco“, la giornalista ha voluto abbracciare una nuova sfida, proprio in concomitanza dei tempi difficili della pandemia. Una sfida assolutamente vinta, grazie ad ottimi ascolti e spunti sempre molto interessanti. Tra questi una prima volta che rimarrà negli annali della televisione di Stato. Per la prima volta, infatti, un’ascoltatrice ha partecipato al quiz utilizzando il proprio telefono cellulare. Non tutti sanno che fino ad oggi tutti coloro che chiamavano da casa potevano utilizzare solo la linea fissa.

LEGGI ANCHE >>> Antonella Clerici, reazione assurda dopo l’errore della concorrente – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne, baci appassionati e contrasti in studio: colpo di scena

Antonella Clerici esulta in diretta: “E’ la prima telefonata con il cellulare”

Antonella Clerici ha aperto le dirette per il classico quiz di “E’ sempre mezzogiorno“, ricevendo la chiamata di una ragazza di nome Giada da Pesaro.

La telefonata al solito numero 06.45789090, è arrivato questa volta da un cellulare, per la prima volta nella storia Rai. 

Da dove chiami? Dal telefonino o dal telefono di casa?“, ha domandato la conduttrice. L’ospite ha confermato l’uso del cellulare mandando letteralmente in visibilio la Clerici.

Evvai!! Sì, la prima volta! Scusami, Giada vorrei sottolineare questo momento davvero storico. Alla Rai per un gioco telefonico è la prima volta che si una un cellulare. Perlomeno da quando ci sono io, da più di 30 anni, non era mai successo“. Una felicità condivisa con i telespettatori:E’ importante che tutti possano partecipare in diretta al gioco, anche chi non dispone di una linea fissa a casa“, conclude la conduttrice.

Insomma un aggiornamento piuttosto tardivo ma che è destinato a fare epoca. D’altronde meglio tardi che mai.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui