Covid, Draghi: “L’emergenza peggiora, potenzieremo le vaccinazioni”

0

Covid, Draghi: “L’emergenza peggiora, potenzieremo le vaccinazioni”. Il premier sta pianificando le prossime settimane tra lockdown e somministrazioni di massa

Mario Draghi
Covid, Draghi: “L’emergenza peggiora, potenzieremo le vaccinazioni” (Foto: Getty)

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha realizzato un video messaggio dalla sede del governo, a Palazzo Chigi, nel giorno della festa delle donne. Questo dell’8 marzo è il secondo intervento pubblico del premier, dedicato ad un punto della situazione e al programma per le prossime settimane. Come sottolineato dall’ex governatore della Bce: “L’emergenza peggiora e ognuno deve fare la sua parte per contrastare il Covid”. 

La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede, con l’accelerazione del piano dei vaccini, una via d’uscita“, ha aggiunto Draghi.

Proprio il tema dei vaccini è la pietra angolare su cui costruire un futuro migliore per tutti.

Nei prossimi giorni potenzieremo il piano delle vaccinazioni, privilegiando le categorie più deboli. Ognuno deve aspettare il proprio turno e tutelare la salute dei concittadini più a rischio“.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19, bollettino 8 marzo: 13.902 contagi e 318 morti

LEGGI ANCHE >>> Covid, al vaglio l’ipotesi super zona rossa: di cosa si tratta

Covid, Draghi: “Daremo priorità alle categorie più deboli e a rischio”

Vaccino Covid
Covid, Draghi: “L’emergenza peggiora, potenzieremo le vaccinazioni” (foto: Getty)

Nel suo discorso il premier Draghi ha poi parlato anche delle scelte che il governo deve prendere in questo difficile momento.

Dobbiamo ragionare bene sul da farsi ma in modo rapido. Il nostro compito a livello istituzionale è quello di salvaguardare con ogni mezzo la vita degli italiani e permettere al più presto un ritorno alla normalità“.

Poi aggiunge: “Viste le difficoltà sanitarie ed economiche questo è il momento di rimanere uniti. Dobbiamo dare un aiuto a chi sta soffrendo maggiormente per la crisi finanziaria e per la perdita del lavoro. Vanno combattute in ogni modo le disuguaglianze“.

Alla riunione a Palazzo Chigi per mettere a punto il piano dei vaccini e le altre scelte logistiche, hanno partecipato tutte le figure cardine del nuovo esecutivo. Dai ministri della Salute e per gli Affari regionali, Speranza e Gelmini, al Commissario straordinario per l’emergenza Figliuolo. Presenti anche il capo della Protezione Civile Curcio e l’ad di Poste Del Fante.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid, Draghi punta in alto: da Pasqua 700mila dosi al giorno

Guarda il video messaggio del presidente del Consiglio Mario Draghi: 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui