Bologna, morto l’ex capitano Pavinato: fatale il Covid-19

0

Bologna, triste annuncio questa mattina: è scomparso l’ex e storico capitano Mirko Pavinato.  

Lutto nel calcio italiano: si è spento Mirko Pavinato, simbolo di un calcio ormai andato e capitano del Bologna campione d’Italia. L’ex atleta si è spento stamattina, all’età di 86 anni, causa di problemi renali acuiti dal Covid-19 contratto in questi giorni. Nato a Vicenza il 20 giugno 1934, è rimasto nel cuore dei tifosi rossoblù ma anche nella memoria di tutti gli sportivi che hanno seguito quegli anni mitici.

Potrebbe interessarti anche —-> Calciomercato Milan, tris di colpi da un club di Serie A: i nomi

Bologna, addio all’eterno capitano Pavinato

 

“Tutto il Bologna Fc 1909 si stringe alla famiglia Pavinato nel ricordo commosso di un uomo che ha fatto la storia del nostro Club. Addio Capitano”, si legge in una nota ufficia diramata dalla società emiliana. Cresciuto nel settore giovanile della sua città natia, dopo una breve parentesi al Lanerossi Vicenza ha poi vestito la casacca rossoblu per 10 indimenticabili anni. “Pavinato divenne in breve una colonna, vinse la Mitropa Cup del 1961 e nel 1962 Angelo Moratti arrivò ad offrire invano per lui la cifra astronomica di 300 milioni”, ricorda il Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui