Andrea Roncato, la rivelazione: “Un tempo pensavo solo a lei”

0

Andrea Roncato ha ammesso che un tempo non faceva altro che pensare a lei.

Andrea Roncato, oggi compie 74 anni. Tempo fa l’attore ai microfoni de Il Fatto Quotidiano, ha confessato di aver esagerato in molte cose. Prima fra tutte la cocaina e poi le donne. Inoltre aveva anche parlato della causa della rottura del suo matrimonio con Stefania Orlando, che lo lasciò gettandolo nello sconforto e verso una vita ai limiti.

“Ho iniziato a fare uso di cocaina nel periodo della televisione. In quegli ambienti era normale, non potevi tirarti indietro. O meglio: non ero in grado di estraniarmi, dovevo sentirmi alla pari. Con l’effetto di un fasullo senso di onnipotenza, poi magari mi trovavo a letto con due o più donne e non ero in grado di farci nulla”.

Non è l’unica ammissione di Andrea Roncato. L’attore in quell’intervista ha anche affermato che un tempo non faceva altro che pensare alle donne e che ci aveva provato con tutte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Sanremo 2021, artista scivola durante l’esibizione: che gaffe! – VIDEO

Andrea Roncato, la rivelazione: “Un tempo pensavo solo a lei”

Andrea Roncato ha ammesso che un tempo pensava solo alla “gnocca”. “Ci ho provato con tutte. Però ammetto: non ricordo tutte quelle con le quali sono stato e sono cascato in alcune gaffe imbarazzanti. Avevo la Mercedes e la Porsche ma solo per rimorchiare: sono tutte forme di paura, di mancanza di credere in te stesso. Ero un po’ così”.

L’attore ha inoltre ricordato alcuni aneddoti sui rapporti con la pornostar Moana Pozzi: “Ci siamo conosciuti quando ancora non era una pornostar, ma solo un’attrice da comparsa. È stata una delle donne più intelligenti e preparate mai conosciute, di un altro livello per preparazione e cultura, per capacità di analisi, anche politica. Fisicamente non riuscivo a starle dietro, era come mangiare cinque vasetti di Nutella al giorno: dopo un po’ uno si deve arrendere”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui