Harry e Meghan fanno tremare la Royal Family: ‘bomba’ in arrivo

0

Harry e Meghan minacciano la Royal Family: domani, 7 marzo, in anteprima mondiale la loro attesissima intervista bomba alla Cbs

Harry Meghan
(Getty Images)

Tutta la Gran Bretagna trattiene il fiato pensando alla Royal Family, ma le condizioni precarie della salute del principe Filippo c’entrano nulla. Piuttosto a preoccupare è la bomba che sta per scoppiate a Buckingham Palace, sotto forma di intervista confessione a Harry e Meghan.

Annuncia da diversi giorni, la chiacchierata con Oprah Winfrey (giornalista popolarissima e grande amica della Markle) andrà in onda domani sulla CBS. In Italia invece la vedremo in versione integrale martedì 9 marzo dalle 21.30 su Tv8, dopo che Sky ha deciso di trasmetterla in chiaro avendo acquistato i diritti per l’Italia.

Per ora c’è solo qualche anticipazione ma basta per scuotere le mura del palazzo. Nell’ultima clip trasmessa dalla CBS, vediamo l’attrice americana che sbotta: “Non so come possano aspettarsi che restiamo in silenzio dopo che in tutto questo tempo hanno continuato a dire menzogne su di noi“. Quali siano le menzogne, lo scopriremo tra poche ore, ma sembra davvero che la coppia non si sia risparmiata anche a costo di perdere tutto.

Lo avevamo già intuito da un’altra anticipazione dell’intervista, questa volta con la voce di Harry. “Sono davvero sollevato e felice di essere seduto qui a parlare con te con mia moglie seduta al mio fianco perché non riesco a immaginare come deve essere stato per lei attraversare questo processo da sola tanti anni fa”.

Lei è la mamma, Lady D, che come ben sappiamo ha sempre avuto un rapporto contrastato con la stampa e il mondo dei media sena poter rimanere tranquilla. Così è stato anche per loro, almeno a sentire lui che spiega come la sua preoccupazione più grande è sempre stata una sola, che la storia non dovesse ripetersi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >> Principe Harry, la confessione choc: “Temevo la stessa fine di mia madre”

Harry e Meghan, la confessione alla CBS ha arricchito il conto in banca ma in Inghilterra continuano gli attacchi

Quasi impossibile dire di no a Oprah Winfrey e infatti Harry e Meghan non l’hanno fatto. Anche perché secondo il Wall Street Journal la CBS avrebbe pagato poco meno di 6 milioni di euro per l’intervista, rifacendosi abbondantemente con la vendita dei diritti tv in tutto il mondo.

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Getty Images)

Da quando sono andati a vivere un una lussuosa villa sulle colline dietro a Los Angeles, sentono di essersi liberati di un peso, Ma al tempo stesso non hanno mai smesso di tirare frecciatine alla famiglia reale. E questo loro presunto tradimento non è stato vissuto benissimo dalla stampa britannica che non perde occasione per attaccarli.

L’ultima bordata arriva dal ‘Times’ che parla di una denuncia presentata nell’ottobre del 2018 da Jason Knauf, ex segretario alle comunicazioni di Meghan e Harry. Spiegava che la Markle avrebbe allontanato due assistenti personali e compromesso con i suoi atteggiamenti la fiducia di un terzo membro dello staff. L’accusa è grave: i due assistenti sarebbero stati vittime di bullismo da parte della duchessa, il terzo avrebbe subito subito crudeltà emotiva e manipolazione.

A stretto giro è arrivata anche la risposta del portavoce di Harry e Meghan: “Chiamiamola per quello che è: una campagna diffamatoria studiata, basata su una disinformazione fuorviante e dannosa. Siamo delusi nel vedere questa rappresentazione diffamatoria della duchessa di Sussex”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui