Maturità 2021, firmata l’ordinanza dal ministro Bianchi: come si svolgerà

0

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha firmato poco fa le ordinanze sulla Maturità 2021. Come si svolgerà

maturità 2021
Maturità 2021, il ministro Bianchi ha firmato l’ordinanza (Getty Images)

Poco fa, è arrivata anche la firma del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sulle ordinanze relative agli esami di Stato del primo e secondo ciclo di istruzione. Deciso anche come avverranno la nomina e la costituzione delle varie Commissioni. Le ordinanze – si legge nella nota ufficiale – tengono conto dell’emergenza sanitaria e dell’impatto sulla vita scolastica e del Paese.

Sia per il primo che per il secondo ciclo, è prevista una prova orale in presenza che prenderà il via con la discussione di un elaborato. L’argomento sarà assegnato agli studenti dal Consiglio di classe, nei mesi antecedente all’esame stesso. Per la Maturità 2021, dipenderà dalle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, medici ospedalieri: “Situazione in peggioramento, serve lockdown”

Maturità 2021, tutto quello che c’è da sapere

riapertura scuole
Ecco come si svolgerà l’esame di Stato (Getty Images)

Con l’ordinanza firmata dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, ora sono chiare le modalità con le quali si svolgerà la Maturità 2021. Il via è fissato per il prossimo 16 giugno alle ore 08:30, quando inizierà la discussione dell’elaborato. Il tema di questo progetto verrà comunicato alla classe il 30 aprile, mentre gli studenti avranno tempo fino al 31 maggio successivo per curarlo nei dettagli e poi riconsegnarlo. Grazie al supporto di un docente, poi, sarà possibile approfondire un determinato argomento.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nuovo Dpcm, Meloni: “È in assurda continuità col governo Conte”

Sempre nell’ordinanza, inoltre, viene specificato che l’elaborato potrà avere forme diverse, tenendo conto dell’indirizzo di studi scelto. Passando ai voti, il credito scolastico sarà attribuito fino ad una soglia massima di 60 punti, di cui 18 per la classe terza, 20 per la quarta e 22 per la quinta. Agli orali, invece, vengono assegnati fino a 40 punti con possibilità di lode.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui