Antonella Clerici, messaggio strappalacrime in diretta: pubblico commosso – VIDEO

0

Antonella Clerici, messaggio strappalacrime in diretta: pubblico commosso. E’ accaduto nell’ultima puntata di “E’ sempre Mezzogiorno”

Clerici
Antonella Clerici, messaggio strappalacrime in diretta: pubblico commosso (Foto: Twitter)

Nella puntata odierna di “E’ sempre Mezzogiorno” è andato in onda un ricordo particolare di uno dei più grandi cantanti della storia della musica italiana: Lucio Dalla. Il 1 marzo del 2012 ci ha lasciato all’età di 68 anni il cantautore bolognese, autore di ben 54 album in carriera e di una serie infinita di concerti live. Proprio il suo modo di fare, estremamente vicino alla gente, popolare e alla mano, è stato esaltato da Antonella Clerici, conduttrice della trasmissione in onda quotidianamente su Rai 1. Con lei oggi presente un ospite d’eccezione, ovvero Red Ronnie. Il musicista e presentatore, ha condotto per anni (dal 1992 al 2001) lo storico Roxy Bar, uno dei programmi musicali più apprezzati della tv nostrana.

LEGGI ANCHE >>> GF Vip, ritorno pazzesco nella prossima edizione: l’annuncio

Antonella Clerici, messaggio strappalacrime in diretta: il ricordo di Lucio Dalla

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, Zlatan Ibrahimovic commuove tutti: l’applauso del teatro

Proprio dal racconto di Red Ronnie, amico di Lucio Dalla di vecchia data, è venuto fuori il profilo di un personaggio davvero unico. Come svelato dal giornalista e conduttore, il bolognese era sempre disponibile ad esibirsi all’interno del Roxy Bar, anche senza un grosso preavviso.

Montava sulla sua moto e appena arrivato si metteva a cantare Caruso. Poi si rimetteva il casco e andava via. Lucio era così, veramente speciale”. 

Poi aggiunge: “Non aveva problemi a collaborare anche con artisti meno conosciuti o ad andare a trovare i barboni per strada. Aveva un’umanità e un senso popolare inimitabile“.

Le sue qualità sono state esaltate anche da una commossa Antonella Clerici:Aveva l’umiltà dei grandi“. Effettivamente personaggi di questo calibro, nel mondo di oggi, musicale e non, si fa fatica a trovarli. Segno dei tempi che cambiano, e peggiorano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui