Netflix, c’è un modo per risparmiare sull’abbonamento: come fare

0

C’è un modo semplice e veloce per risparmiare una parte dell’esborso per l’abbonamento a Netfix: scopri come fare

Netflix

Gli abbonati a Netflix crescono sempre più grazie anche all’offerta del colosso americano dello streaming. Alcune persone però vorrebbero risparmiare sull’abbonamento e non sanno che è possibile farlo anche se non hanno conoscenti disposti a dividere la quota. A tal proposito, spunta fuori il servizio Toghether Price.

Questo ci permette di condividere un abbonamento con più di una persona anche se non la conosciamo. Basta iscriversi al sito ufficiale ed al gruppo dell’abbonamento che ci interessa e successivamente il sistema raccoglierà i dati per abbinarli a quelli di altri utenti. Servirà quindi solamente versare la propria quota alla fine di ogni mese. Questo non vale solo per Netflix, ma anche per altre piattaforme con Spotify, Disney+ ed altre.

LEGGI ANCHE—> Google annuncia una svolta storica: stop al tracciamento degli utenti

Netflix, la lista dei tre abbonamenti a disposizione

Netflix

Per abbonarsi alla piattaforma si può scegliere tra tre diversi piani. Il primo e meno costoso, cioè quello base, costa 7,99 euro al mese e permette di vedere i film con una risoluzione HD (720p) su un solo dispositivo in contemporanea. Il piano standard, cioè quello intermedio, da 11,99 euro vi permette di vedere contenuti su due dispositivi alla volta ed in risoluzione Full HD. Infine, il Premium costa 15,99 euro al mese e permette di vedere i contenuti su quattro dispositivi contemporaneamente in risoluzione fino ad Ultra HD. Netflix vi concede anche un mese di prova gratis prima di sottoscrivere un abbonamento. Con tutti i piani è possibile utilizzare la piattaforma su pc, laptop, smartphone e smart tv.

LEGGI ANCHE—> Samsung annuncia tutte le novità per il 2021: ecco cosa arriverà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui