Lombardia zona rossa, Fontana: “Interveniamo se situazione è più grave”

0

Nelle ultime ore, si sta parlando con sempre più insistenza della Lombardia in zona rossa. Sul tema è intervenuto il governatore Fontana

lombardia zona rossa
Il commento del governatore Attilio Fontana sulla possibilità di vedere la Lombardia in zona rossa (Foto: Getty)

A partire da lunedì 8 marzo, la Lombardia potrebbe passare in zona rossa. I numeri sono in netto aumento, anche e soprattutto a causa delle varianti. Solamente nella giornata di ieri, a Brescia è stato isolato un caso positivo a quella nigeriana. Se la situazione non dovesse migliorare nel breve termine, il governo potrebbe procedere con misure ancor più restrittive.

Sul tema è intervenuto poco fa il governatore della regione Attilio Fontana in conferenza stampa. “Al momento, non ci sono situazioni di modifica delle fasce. Nel pomeriggio monitoreremo i dati e se individueremo comuni o province particolarmente gravi, procederemo per fermare l’evoluzione della pandemiaha sottolineato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, aziende italiane pronte a produrre dosi di vaccino fra 4-6 mesi

Lombardia zona rossa, Fontana: “Aspettiamo i dati del Cts”

zona rossa lombardia
Il governatore ha promesso interventi mirati se necessario (Getty Images)

Sul rischio che la Lombardia finisca in zona rossa, è intervenuto poco fa il governatore Attilio Fontana nel corso di una conferenza stampa. “Credo sia necessario dover prima aspettare i dati aggiornati del Cts, e poi fare le valutazioni del caso. Ad oggi, l’importante è monitorare costantemente e giornalmente le situazioni di pericolosità” ha spiegato alla stampa: “Siamo in zona arancione con alcune situazioni di difficoltà trasformate in arancione scuro, presto per dire se siamo da rossa“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nuovo Dpcm marzo, arriva l’approvazione: tutte le misure fino a Pasqua

Sul tema è intervenuto anche Bertolaso, ben più pessimista su ciò che sta succedendo in tutta Italia. “Credo che si stanno facendo lunghi passi verso una chiusura totale. Tranne la Sardegna, tutte le regioni stanno registrando numeri molto preoccupanti. Non sarei preoccupato più della Lombardia che delle altrele sue parole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui