Coronavirus, Raoul Casadei ricoverato in ospedale: le sue condizioni

0

Il re del liscio, Raoul Casadei, è stato ricoverato in ospedale dopo aver contratto il coronavirus. Le sue condizioni.

Il fondatore dell’Orchestra Casadei, la più famosa e longeva d’Italia, nonché la più popolare nel settore del ballo, è stato ricoverato in ospedale dopo aver contratto il coronavirus. Raoul, il re del liscio, da ieri pomeriggio è all’ospedale Bufalini di Cesena e come riportato da il Resto del Carlino, oltre a lui anche altri 14 membri Casadei sono stati contagiati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Matilda De Angelis, rivelazione drammatica: “Non se ne esce del tutto”

La preoccupazione maggiore della famiglia, secondo quanto ha riferito la figlia Carolina ai microfoni dell’Adnkronos, è la saturazione bassa. I dottori hanno sottoposto l’artista 83enne a una ecografia ai polmoni e hanno visto che aveva un po’ di polmonite e dunque il ricovero era d’obbligo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Regina Elisabetta da esempio: che gesto nonostante il ricovero del marito

Coronavirus, Raoul Casadei ricoverato in ospedale: le sue condizioni

Raoul Casadei vive con la moglie Pina e i figli al ‘recinto’ di Cesenatico. Sua figlia Carolina a il Resto del Carlino ha rivelato alcuni dettaglio sulle condizioni di salute di suo padre. Il re del liscio è entrato in ambulanza da solo, con le sue gambe, senza barella, in quanto non accusava affanno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Belen Rodriguez da record, assurdo: è la 30esima volta! 

“La prima volta è che in tredici ci troviamo tutti in casa. Una sensazione strana e una situazione incredibile che mai ci saremmo aspettati. La nostra preoccupazione maggiore è stato quando abbiamo notato sul saturimetro che la saturazione era bassa”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui