Sanremo 2021, Ibrahimovic fa sognare il pubblico: che annuncio!

0

Sanremo 2021, Ibrahimovic fa sognare il pubblico: che annuncio! Lo svedese sarà ospite fisso di Amadeus e Fiorello nelle cinque serate dell’Ariston

Ibrahimovic
Sanremo 2021, Ibrahimovic fa sognare il pubblico: che annuncio! (Foto: Getty)

E’ arrivato il grande giorno per Zlatan Ibrahimovic. Questa sera farà il suo esordio a Sanremo, come presenza fissa al fianco di Amadeus e Fiorello. Una sorta di conduttore ombra, più che un semplice ospite. Un ruolo per cui aveva firmato già da diverso tempo e che nemmeno gli impegni con il Milan gli hanno impedito di saltare. L’infortunio muscolare patito contro la Roma sembra avergli risparmiato il doppio impegno, potendosi concentrare solo sull’aspetto televisivo. Dovrà star fermo almeno due settimane, senza quindi l’obbligo di dover tornare a Milano per gli impegni dei rossoneri. Fisioterapia, allenamenti sulla spiaggia e kermesse canora: questo il menù del centravanti da qui alla fine della settimana.

Nella conferenza di presentazione della prima serata (in onda su Rai 1 dalle 20.40 circa), Zlatan è sembrato già piuttosto a suo agio.

Sarò me stesso anche se è più facile fare gol, ma con Amadeus e Fiorello sono in buone mani. Non so cosa mi aspetta, ma non sono preoccupato. Se andrò bene, penso di aver trovato un lavoro da poter fare dopo il mio ritiro”.

LEGGI ANCHE >>> Il Volo, lutto improvviso per Ignazio Boschetto alla vigilia di Sanremo

LEGGI ANCHE >>> Milan, infortunio Ibrahimovic: i risultati degli esami strumentali

Sanremo 2021, Ibrahimovic fa sognare il pubblico: “Lukaku sarebbe il benvenuto”

Ibra Lukaku
Sanremo 2021, Ibrahimovic fa sognare il pubblico: Lukaku sarebbe il benvenuto (Foto: Getty)

Poi nel parlare a briglia sciolta Ibra torna sullo scontro con Lukaku nella sfida dei Quarti di Coppa Italia e apre ad un’incredibile riconciliazione televisiva.

“Se volesse venire a Sanremo gli darei il benvenuto, se vuole venire lo aspetto. Con lui non ho alcun problema personale, ciò che accade in campo resta in campo”.

Molto diverso invece il rapporto con l’amico Mihajlovic, con il quale canterà un brano.

Come andrà non lo so, speriamo che Sinisa non sappia cantare così saremo allo stesso livello“.

L’attaccante svedese ha anche avuto modo di tornare sulla diatriba con Lebron James: “Il razzismo e la politica sono due cose diverse. Noi atleti uniamo il mondo, la politica lo divide. Quello che voglio dire è che gli atleti devono fare gli atleti, i politici devono fare i politici“.

C’è un motivo specifico se ha accettato di fare Sanremo e rientra nel personaggio Ibrahimovic, particolarmente attento al suo ego.

Amadeus mi ha detto che vuole spaccare tutti i record e per questo mi ha chiamato. Eccomi qua, non potevo rifiutare la sfida”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui