Meteo, l’anticiclone torna a ruggire: lunedì soleggiato per la penisola

0

La settimana sulla penisola italiana si aprirà con un meteo influenzato dall’anticiclone. Sole su tutta la penisola, ma non mancheranno i disturbi.

Meteo anticiclone
Altra giornata soleggiata sulla penisola (via Pixabay)

Inizia una nuova settimana anche per il meteo della penisola italiana, con l’anticiclone che torna a ruggire dopo una domenica di stallo. Le forti correnti calde raggiungeranno nuovamente l’Italia influenzando inevitabilmente le condizioni meteorologiche. Avremo quindi un lunedì ricco di sole, dove saranno pochi i disturbi presenti sulla penisola. Ma attenzione perchè sempre durante questa settimana, si passerà da un clima caldo ad un vero e proprio blitz di piogge e neve.

POTREBBE INTERESSARTI >>> M5s, si discute il futuro del partito: presente anche l’ex premier Conte

Avremo quindi un meteo generalmente stabile, con temperature più fredde durante le ore serali ma soprattutto durante le prime ore del mattino. Timidi disturbi guasetranno la giornata in Val Padana, dove si formeranno dense foschie e qualche nebbia durante le ore prossime all’alba. Per il resto durante la giornata la situazione rimarrà stabile su tutto il paese e non ci sarà il pericolo di nuove precipitaizioni. Andiamo quindi a vedere come cambierà il meteo sulla penisola.

Meteo, l’anticiclone porta sole su tutta la penisola: la situazione

meteo anticiclone domenica
Cambia la situazione meteorologica sulla penisola (via Pixabay)

L’inizio di questa settimana sarà influenzato soprattutto da un nuovo anticiclone che porterà stabilità sull’Italia per qualche giorno. Attenzione però alla pulsazione dell’anticiclone verso Isole Britanniche e Islanda che spalancherà a porta alle correnti fredde artiche pronte a dilagare sulla penisola. Il colpo di coda dell’inverno arriverà intorno al fine settimana, prima di fare spazio alla primavera. Andiamo a vedere come cambia la situazione sui tre settori principali durante questo lunedì.

Sulle regioni del Nord Italia avremo l’alta pressione pronta a rinforzarsi con tempo stabile e ben soleggiato su tutti i settori. Al mattino solamente qualche densa nebbia limiterà la visibilità sulla Val Padana. Il bel tempo si conserverà sul settore settentrionale durante tutta la penisola. Le temperature torneranno ad alzarsi leggermente, con massime che oscilleranno dai 14 ai 18 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Cts: “Scuole chiuse in zona rossa ed in aree con alta incidenza”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una giornata soleggiata con tratti nuvolosi sparsi sul settore. Inoltre maggiori addensamenti sulla Sardegna, mentre altrove dopo qualche disturbo mattutino, il sole riscalderà tutto il settore. Qualche nuvola in più invece occuperà il cielo dell’Umbria. Le temperature rimarranno stabili o lievemente in crescita, con massime tra i 14 ed i 18 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo temperature variabili su Calabria e Sicilia, con qualche lieve precipitaione isolata. Sulle restanti regioni, invece, avremo più sole che riuscirà a a resistere durante tutto l’arco della giornata. Le temperature saranno in lieve riduzione, con massime che andranno dai 13 ai 17 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui