Milano, ultimo week-end in zona gialla: risse e assembramenti

0

Ultimo week-end di zona gialla per Milano che da lunedì passerà in zona arancione. Non sono mancati gli assembramenti nella serata di sabato

Assembramenti a Milano nell'ultimo weekend in zona gialla
Sindaco di Milano – Giuseppe Sala (Foto: Getty)

A nulla sono servite le raccomandazioni del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in cui invitava i cittadini a ‘comportarsi bene nel week end in vista dell’aumento dei contagi di questa terza ondata che starebbe maggiormente preoccupando a causa della presenza ‘varianti’.

Gli assembramenti l’hanno fatta da padrone nell’ultima serata in ‘zona gialla‘. In tanti infatti si sono concessi un’ultima boccata d’aria per fare aperitivo, complice anche il buon tempo, sulla Darsena e sui Navigli dove è stato necessario anche l’intervento della polizia locale.

Non sono mancate le risse tra un gruppo di ragazzi che hanno creato un grande disordine con lanci di bottiglie e bicchieri. Una lite sedata dall’intervento dei carabinieri i quali hanno evitato che si potessero registrare feriti.

E’ stata addirittura allestita una discoteca all’aperto dove fiumi di ragazzi si sono lasciati andare a balli e canti con le mascherine abbassate. Le segnalazioni sono arrivate dai residenti della Darsena e dei Navigli i quali hanno fatto fare il giro del web alle immagini in cui si immortalava quanto stesse accadendo.

VEDI ANCHE QUESTO>>> Napoli, assembramenti al centro storico: volano insulti alla polizia

Da lunedì 29 febbraio è ‘zona arancione’ per Milano

Milano, assembramenti nell'ultimo weekend in zona gialla
Movida (via Instagram)

Intanto il dispiegamento delle forze dell’ordine è aumentato a Milano in seguito alla terza ondata che si sta registrando in Lombardia. I controlli si sono immediatamente intensificati nella zona dei Navigli e della Darsena a seguito dei disordini registrati nella serata di ieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Covid, come cambia l’Italia dal 1 marzo: c’è la prima regione in zona bianca

Le strade della movida nel penultimo giorno di ‘zona gialla’ sono state prese d’assalto da giovani e adulti per lo shopping e gli aperitivi, nonostante la gran paura per il Covid.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui