Calciomercato Milan, si studia il colpo dal Portogallo per il centrocampo

0

Calciomercato Milan | La dirigenza rossonera starebbe studiando il colpo a centrocampo a parametro zero per l’estate

calciomercato milanCalciomercato Milan, arriva il campione: anticipate Barça e Juventus

Il Milan è molto attento alle occasioni di mercato in vista della prossima stagione e tra queste ci sono sicuramente i calciatori che sono in scadenza di contratto. L’esterno d’attacco francese Thauvin è sicuramente il profilo in cima ai desideri di Maldini. Attualmente al Marsiglia, Florian avrebbe deciso di sposare la causa rossonera a fronte di un ingaggio di circa 4 milioni di euro. Un altro calciatore attenzionato dalla dirigenza, pare sia Otavio del Porto. Classe ’95, è un calciatore in grado di ricoprire più ruoli: il centrocampista centrale, l’esterno sinistro e destro di centrocampo, ma anche il trequartista. Sul calciatore ci sono anche altri club di Bundesliga e Liga.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: pazza idea per la difesa

Calciomercato Milan, piace Erlic dello Spezia

Il Milan, per la difesa, starebbe seriamente valutando Erlic dello Spezia. Il calciatore croato classe 1993 sta facendo molto bene sotto la guida di Vincenzo Italiano ed ha attratto l’attenzione di diversi club italiani e non solo.

La società ligure ha fissato un prezzo di 10 milioni per lasciarlo partire, ma i rossoneri vorrebbero offrirne circa 7-8. Molto dipenderà anche dalle sorti dello Spezia a fine stagione.

LEGGI ANCHE—> Morto Alfredo Quintana, aveva avuto un infarto: Pallamano in lutto

Il sogno per la difesa della prossima stagione resta sempre Milenkovic della Fiorentina che, in caso di accesso in Champions del Milan, arriverà quasi sicuramente. L’esborso sarà di circa 35 milioni di euro.

Sempre per le linee arretrate resta il rebus legato all’eventuale riscatto di Tomori dal Chelsea per 18 milioni di euro. Il 23enne fino ad ora ha mostrato ottime qualità, ma ci sarà spazio per un solo acquisto in estate per la batteria di centrali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui