Scontri in Birmania, c’è un’altra vittima: aumenta la tensione

0

Scontri in Birmania, ancora violenza tra le strade della nazione dopo il golpe politico di inizio mese. Purtroppo c’è una nuova vittima. 

Foto Getty Images

Choc in Birmania: come riferisce la stampa nazionale, un’altra manifestante è stata uccisa quest’oggi durante una nuova manifestazione contro il golpe militare dello scorso 1 febbraio. La donna è stata raggiunta da alcuni proiettili sparati dalla polizia per contenere la folla nella città di Monywa. In queste ore le proteste sono aumentate e proporzionalmente è aumentata anche la risposta violenta delle forze armate.

Potrebbe interessarti anche —-> Francia, ancora violenza nelle ‘banlieue’ di Parigi: 15enne ucciso

Scontro in Birmania, uccisa una manifestante

Foto Getty Images

Si registrano infatti anche altri arresti. Sarebbero state almeno una decina le persone fermate nelle due città più grandi, ovvero Yangon e Mandalay. Moltissimi anche i feriti raggiunti dai proiettili di gomma durante gli scontri dove sono stati sparati anche lacrimogeni per disperdere la folla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui