Covid-19, Iva Zanicchi: “Quella volta che ho pensato di morire”

0

Il Covid, il timore di non uscire più dall’ospedale, Iva Zanicchi ha raccontato della sua terribile esperienza

Iva Zanicchi
(YouTube)

Una lunga intervista al programma Iceberg su Telelombardia risalente al mese di novembre quando esplose la notizia che Iva Zanicchi risultò essere positiva al Covid-19. Un racconto agghiacciante, la paura di non farcela “Sono entrata a fare un esame e la dottoressa mi disse che non sarei potuta uscire, a meno che non fossi io stessa ad apporre la firma. Ho avuto paura, pensavo sarei tornata subito a casa”.

LEGGI ANCHE > > > Francesca Cipriani lo confessa a tutti in diretta: pubblico impietrito – VIDEO

“Ho passato 9 giorni in ospedale ed ho vissuto due momenti orribili, di puro terrore. A Vimercate – ha spiegato la Zanicchi  – mi hanno trattato benissimo, con molta professionalità: ecco perché li ringrazio. Oltretutto ringrazio coloro che mi sono stati vicini anche con un solo messaggio”.

NON PERDERTI > > > GF Vip, la resa dei conti è incandescente: che scintille – VIDEO

Iva Zanicchi, la positività al Covid-19 e la paura di non farcela

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Oggi pomeriggio Iva Zanicchi sarà ospite nel salotto di Silvia Toffanin con Verissimo. Dalle 16:00 la cantante emiliana racconterà la sua esperienza al pubblico di Mediaset. Nell’intervista rilasciata a Telelombardia a novembre 2020, ha anche affermato che subito dopo la negativizzazione del tampone non è stata meglio, ma che il calore di casa l’aveva comunque tirata su di morale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Barbara D’Urso, decisione a sorpresa di Mediaset: è ufficiale – FOTO

Ciononostante, a 81 anni, Iva Zanicchi ha voluto lanciare un messaggio di speranza: “Non è detto che alla nostra età non si possa guarire. Voglio fare un incoraggiamento a tutti gli anziani: non dovete mollare, dovete lottare fino alla fine e restare forti. Siamo stati una generazione di ferro e dobbiamo continuare ad esserlo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui