Nuovo Dpcm, Salvini: “Chiusure a Pasqua? Irrispettoso per gli italiani”

0

Intervenuto fuori dal Senato, il segretario della Lega Matteo Salvini ha parlato del nuovo Dpcm e delle possibili chiusure a Pasqua

nuovo dpcm
Nuovo Dpcm, il commento di Matteo Salvini (Getty Images)

Nel corso dei prossimi giorni, entrerà ufficialmente in vigore il nuovo Dpcm. Prima ordinanza del Governo Draghi, prevede ancora la linea dura per garantire riaperture a Pasqua. Intervenuto fuori dal Senato, il segretario della Lega Matteo Salvini ha affrontato proprio questo tema.

Mi rifiuto di pensare ad altre settimane e altri mesi di chiusura e di paura. Necessario intervenire a livello locale, qualora ce ne fosse bisogno” le parole riportate dall’Ansa: “Parlare ad oggi di una Pasqua chiusi in casa è totalmente irrispettoso, in particolare modo verso gli italiani. Serve il buon senso, verso i sindaci e i colori politici che chiedono di riavviare alcune attività che non comportano rischi“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, spunta una nuova variante a New York: allarme per gli Usa

Nuovo Dpcm, Gelmini: “Ad oggi, non c’è alternativa a fasce”

Ristoranti aperti di sera
Sul tema è intervenuta anche la ministra per gli Affari Regionali Maria Stella Gelmini (@GettyImages)

Oltre a Matteo Salvini, sul tema Covid e restrizioni imposte dal Governo è intervenuta anche la ministra per gli Affari regionali Maria Stella Gelmini:Per cambiare completamente il metodo delle fasce, ne serve uno diverso. Ad oggi non ci sono alternative, anche perché nessuno ha ancora indicato un sistema alternativo” le sue parole all’incontro con le Regioni: “L’esecutivo interverrà per modificare ciò che non ha funzionato come previsto, raccogliendo le proposte emerse“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nuovo Dpcm, Draghi e le misure fino a Pasqua: cosa cambia

Intanto, sono giorni frenetici di discussioni circa il nuovo Dpcm, che entrerà in vigore dalla prossima settimana e rimarrà valido fino ad aprile. L’obiettivo è dichiaratamente quello di non chiudere tutto a Pasqua, soprattutto visto l’emergere delle varianti sul nostro territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui