Covid, grande spavento per il figlio di Massimo Ghini: le ultime

0

Il noto attore sta vivendo un momento di grande spavento: suo figlio è stato ricoverato in ospedale per una polmonite bilaterale da covid.

Massimo Ghini (foto Facebook)

Massimo Ghini nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Adnkronos ha parlato del coronavirus che ha colpito i polmoni di suo figlio. L’attore, oltre che a esporre in modo minuzioso com’è avvenuto il contagio, ha voluto anche raccomandare a tutti di non sottovalutare il covid, in quanto non “colpisce solo gli anziani ma anche i più giovani ed è diventato molto più pericoloso”.

Tutto è nato da un assembramento. Il figlio di Massimo Ghini, insieme a un gruppo di amici, aveva deciso di incontrarsi in una casa. Tutti i ragazzi si erano sottoposti al test rapido, ma ciò non è bastato per evitare il contagio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> GF Vip, ruolo da protagonista per Tommaso Zorzi: futuro a Mediaset

Covid, grande spavento per il figlio di Massimo Ghini: le ultime

Massimo Ghini (foto Facebook)

“All’inizio, quando ha scoperto di essere positivo diceva di sentirsi bene – afferma Ghini – poi dopo aver consultato il nostro medico di fiducia è stato portato di corsa in ospedale dove gli è stata diagnosticata una polmonite bilaterale”. Il peggio ormai è alle spalle in quanto il ragazzo adesso sta meglio. È ancora positivo e si trova in un ‘Covid-hotel’ e sta continuando lì la sua quarantena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Gf Vip, rivelazione in diretta e web perplesso: com’è possibile? – VIDEO

“Il virus ora non colpisce solo gli anziani ma anche i giovani ed è diventato molto più pericoloso. In una situazione del genere che trovo allucinante penso che la politica si debba occupare prima di tutto di questa emergenza nazionale”, chiosa Massimo Ghini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui