Meteo, anticiclone e inizio di settimana primverile: cosa succede in Italia

0

Questa settimana partirà da un meteo segnato soprattutto dall’anticiclone africano. Su gran parte dell’Italia avremo bel tempo e temperature primaverili.

Meteo anticiclone africano
L’anticiclone africano investe la penisola italiana (via Pixabay)

Questp lunedì sarà fondamentale per il meteo della nostra penisola, infatti l’Italia andrà ad abbracciare l’anticiclone africano, garantendo un inizio di settimana segnato dal bel tempo su gran parte della penisola. Infatti il flusso di aria calda inizierà a dare i suoi primi segnali positici su molte regioni, soprattutto su quelle del Sud Italia, sulle due isole Maggiori e su gran parte del Centro. Infatti su queste tre porzioni di paese le temperature si stabilizzeranno sui 17-18 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Decreto Covid, lunedì decide il Cdm: Regioni pronte a voltare pagina

Clima leggermente più mite al Nord Italia, dove invece le temperature saranno meno alte di qualche grado. Infatti qui il termometro si fermerà tra i 15-16 gradi. Però bisogna fare molta attensione, visto che l’alta pressione non sarà garantita specialmente durante i primi due giorni della settimana. Sulle regioni settentrionali e su quelle adriatiche vedremo una maggiore concentrazione di nubi e bisogna fare attenzione a dei fenomeni isolati. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questo lunedì.

Meteo, l’anticiclone si inserisce sulla penisola: come inizia questa settimana

meteo anticiclone rinforzo
Cosa succederà durante questa settimana (via Pixabay)

Mentre in giro per il pianeta troviamo Usa e Cina con temperature gelide e non pochi problemi legati al maltempo, l’Italia invece sta trovando una sua stabilità atmosferica. Il paese al momento risulta come l’eccezione europea dove, grazie all’anticiclone, sarà possibile godere di un assaggio di primavera. Inoltre, come sempre accade durante gli anticicloni invernali, al mattino avremo un gran presenza di nebbie. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà sui tre principali settori della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia sin dal mattino avremo nubi basse e nebbie locali che andranno a stabilirsi soprattutto sulla Val Padana durante le ore più fredde. Con l’evolversi della giornata queste nebbie diminuiranno e avremo un sole che andrà a splendere soprattutto su Liguria e sulle vette delle Alpi. Le temperature all’interno del settore rimarranno stazionarie, con massime che sono pronte ad oscillare tra i 10 ed i 15 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Treviso, si getta da un ponte con il figlio e muore: il bimbo è gravissimo

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo ampi spazi soleggiati specialmente sulle regioni tirreniche. La situazione, però, risulterà più fredda sul versante adriatico, dove avremo una maggiore concentrazione di nebbie al mattino. Nel corso della giornata, però, la situazione migliorerà anche qui, andando poi a stabilizzarsi in serata. Le temperature subiranno pochissime variazioni, con massime dai 14 ai 19 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo locali banchi di nebbia che apriranno la mattinata, specialmente sulle località costiere ioniche e sul Salento. Una volta passate le prime ore del mattino, però, queste nebbie abbandoneranno il settore, con il bel tempo che segnerà questo lunedì sia sul versante tirrenico che su quello ionico. Le temperature rimarranno pressochè identiche a quelle dei giorni scorso, con massime che si aggireranno tra i 15 e 20 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui