Bonus collaboratori sportivi, 17mila domande sospese verso il pagamento

0

Al via il pagamento di oltre diciassettemila domande sospese riguardanti il bonus collaboratori sportivi

Bonus collaboratori sportivi
Possibile riapertura palestre per il 18 maggio (Foto: Getty)

Sport e salute S.p.A ha annunciato che è stato sbloccato il pagamento di circa diciassettemila domande per il bonus riguardante i collaboratori sportivi. Nelle prossime settimane si arriverà a coprire fino a ventottomila domande. Le domande si riferiscono ai mesi di giugno, novembre e dicembre e riguardano tutti coloro ai quali erano state chieste conferme sul possesso dei requisiti necessari per l’erogazione dell’incentivo. C’è ancora incertezza in merito agli indennizzi di gennaio e febbraio, con il Decreto Ristori 5 ormai fermo da settimane.

LEGGI ANCHE—> I bonus che rischiano di sparire con il governo Draghi

Bonus collaboratori sportivi, i dettagli sui pagamenti

bonus 600€
Bonus (Pixabay)

Nel dettaglio, si è proceduto al pagamento di 17.493 domande, per un totale di 14.326.400 euro. Presto verranno erogati i soldi per altre 9.437 richieste, per un totale di 7.549.600 euro, che riguardano i collaboratori che hanno confermato di possedere i requisiti per il bonus di dicembre 2020.

LEGGI ANCHE—> Bonus disabili, tutti gli incentivi previsti per il 2021

Previsto il pagamento anche per indennità riguardanti altre 1.118 domande, per un totale di 894.400 euro, che riguardano il mese di novembre. La prossima settimana alcuni collaboratori riceveranno la comunicazione di rigetto, ove possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui