Ilaria D’Amico, un lutto devastante le ha cambiato la vita: che dolore!

0

Un lutto devastante ha cambiato per sempre la vita della giornalista Ilaria D’Amico: la donna lo ha raccontato al settimanale ‘F’

Ilaria D'Amico e Gigi Buffon

Ilaria D’Amico, giornalista e moglie di Buffon, ai microfoni di Verissimo racconterà uno dei momenti più bui della sua vita. La donna, in un’intervista al settimanale F, poco tempo fa ha raccontato la scomparsa di sua sorella Catia, avvenuta il 5 settembre. Questo evento l’ha fortemente segnata, anche dal punto di vista lavorativo. “Sono più fragile. Sento che lei è diventata una parte di me. Era già da un po’ che volevo cambiare. Catia mi ha dato la spinta per farlo davvero. Quando giravo con lei per ospedali ho sentito l‘urgenza di occuparmi di temi di servizio, di tornare a raccontare cosa siamo oggi. Così quando è arrivata la proposta di Sky per una prima serata di attualità tutto ha preso forma”.

A portare via la donna è stato un brutto male che l’aveva colpita nel gennaio del 2019. Si trattava di un tumore nell’area dell’intestino. “Abbiamo gestito insieme la malattia, poi a maggio la notizia che stava di nuovo male. E’ andata via in pochi mesi, io stavo con lei”, ha raccontato la D’Amico.

LEGGI ANCHE—> Sanremo 2021, big positivo al Covid: arriva il verdetto sulla partecipazione

Ilaria D’Amico, chi è l’ex marito

Prima di Gigi Buffon, Ilaria D’Amico già era sposata. Il suo ex marito è Rocco Attisani, con cui ha avuto anche un figlio, Pietro, che oggi ha 10 anni. Il matrimonio dei due è finito nel 2014.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, Claudio Bisio provato: “Sto lottando” – VIDEO

La D’Amico ha sempre ammesso di essere rimasta in buoni rapporti con l’uomo. “Rocco è un padre fantastico e l’approdo di un amore che aveva delle cose bellissime. Ma aveva una difficoltà nelle cose quotidiane, non riuscivamo ad andare d’accordo”, ha ammesso in una recente intervista. Rocco Attisani, che ora ha 43 anni, è un imprenditore immobiliare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui