Calciomercato Milan, addio Ibrahimovic: tifosi col fiato sospeso

0

Calciomercato Milan | Zlatan Ibrahimovic a fine stagione potrebbe dire addio ed i tifosi già temono: come stanno realmente le cose

Zlatan Ibrahimovic

La stagione del Milan, ora come non mai, è ad un bivio. I rossoneri, dopo la debacle in casa dello Spezia, sono caduti al secondo posto dietro l’Inter. Ora, oltre il derby scudetto che si giocherà domenica alle 15:00, c’è da far fronte anche all’impegno in Europa League contro lo Stella Rossa. Queste due gare diranno molto della stagione milanista.

Intanto, però, la società si concentra sul mercato. Prima di passare a trattare eventuali acquisti, c’è da risolvere il nodo rinnovi. In primis bisognerà trovare un accordo con Donnarumma e Calhanoglu che rischiano di partire a zero in estate. Successivamente si parlerà del rinnovo di Ibrahimovic, il quale al momento è in bilico anche per questioni anagrafiche. Se lo svedese, da qui a fine stagione, dovesse continuare a giocare ad alti livelli, si siederà al tavolo delle trattative, ma in caso contrario potrebbe ritirarsi.

LEGGI ANCHE—> Champions League: Barcellona ko e resurrezione Liverpool, gli highlights

Calciomercato Milan, chi sarà il sostituto di Ibrahimovic

Milan Bologna

Dalle sorti di Ibrahimovic ne conseguiranno anche quelle delle scelte sul mercato in estate. Se lo svedese dovesse rinnovare, si acquisterà un profilo giovane in grado di crescere con calma sotto l’ala protettrice di Zlatan. A tal proposito, si guarda con attenzione a Boadu dell’Az e Malen del Psv Eindhoven. Entrambi sono assistiti da Raiola. Nel mirino anche Brobbey che può attualmente liberarsi a zero.

LEGGI ANCHE—> Lazio e il caso tamponi, deferiti Lotito e il club: ecco cosa rischiano

Qualora Ibrahimovic non dovesse rinnovare, ci si fionderà su un profilo più esperto. Dalla Spagna rimbalza l’interesse per Benzema che, però, difficilmente partirà dal Real Madrid. Più concreto l’arrivo di Belotti che per 35 milioni può andar via dal Torino, soprattutto qualora i granata retrocedessero. Si riflette anche su Jovic che sta facendo bene all’Eintracht, ma è di proprietà del Real Madrid.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui